Non solo Zielinski, Sarri vuole soffiare il colpo al Napoli

Non solo Piotr Zielinski, la Lazio sarebbe interessata ad un obiettivo di mercato del Napoli. Il club biancoceleste di Claudio Lotito avrebbe posato i propri occhi su un calciatore brasiliano, monitorato attentamente anche dalla società azzurra.

Il mercato di Lazio e Napoli sembra essersi intrecciato. I due club di Serie A pare che condividono un obiettivo comune. Entrambe le società avrebbero messo nel proprio mirino l’esterno d’attacco classe 2000 dello Shakhtar Donetsk.

Lazio pronta a soffiare un obbiettivo agli azzurri

Il primo obiettivo della formazione biancoceleste è Jesper Karlsson, attaccante svedese dell’AZ Alkmaar. Tuttavia, secondo quanto riporta l’edizione odierna del Corriere dello Sport, la Lazio si sarebbe inserita anche sul giovane esterno offensivo brasiliano Tetè. Attualmente legato allo Shakhtar Donetsk con un contratto in scadenza a dicembre 2023, Tetè potrebbe diventare un’interessante opzione di mercato per Napoli e Lazio.

Nella scorsa stagione, il giocatore ha avuto l’opportunità di maturare esperienza in prestito, sia al Lione che al Leicester, dimostrando le sue abilità tecniche e l’adattabilità a differenti contesti di gioco. Con un valore di mercato stimato intorno ai 25 milioni di euro, Tetè potrebbe essere libero di muoversi a costo zero o a una cifra notevolmente inferiore, sfruttando la proroga della legge della Fifa che consente ai calciatori stranieri tesserati in Ucraina di svincolarsi.

Karlsson Napoli Lazio
Karlsson obiettivo di Napoli e Lazio (LaPresse) Spazionapoli.it

La Lazio di Maurizio Sarri, alla ricerca di un rinforzo per il proprio reparto esterno, sembra essere interessata a Tetè e cercherà di valutare la possibilità di aggiungerlo alla propria rosa. Il futuro di Tetè è ancora incerto, ma la Lazio sembrerebbe pronta a sfidare il Napoli per riuscire ad assicurarsi il talento brasiliano.

Home » Ultime sul Calcio Napoli, le news » Non solo Zielinski, Sarri vuole soffiare il colpo al Napoli

Impostazioni privacy