Home » calciomercato napoli » Non solo Samardzic, contatti tra Napoli e Udinese per il baby fenomeno Pafundi

Non solo Samardzic, contatti tra Napoli e Udinese per il baby fenomeno Pafundi

Il Napoli nel corso della finestra invernale di calciomercato baderà soprattutto a costruire solide basi per il futuro. L’edizione odierna del Corriere dello Sport conferma l’interesse degli azzurri per Lazar Samardzic dell’Udinese, ma soprattutto lancia l’indiscrezione di un tentativo di Giuntoli per Simone Pafundi, gioiello più splendente tra i giovani italiani in circolazione e di cui vi avevamo già parlato in passato.

Ultime notizie Napoli, Samardzic dell’Udinese a gennaio o giugno

Ecco quanto evidenziato:

Se ci fosse un vice Lobotka, e da qualche parte dovrà pur esserci, l’idea sarebbe quella: a gennaio (tranne che nel 2021), il Napoli non ama lanciare soldi dalla finestra, non lo farà neanche ora. Però, se spuntasse un play con cui guardare nel futuro… Diego Demme ha trovato poco spazio, è un play diverso rispetto allo slovacco, e quindi fatica a entrare nel meccanismo: ma il Napoli non ha fretta, sa che può permettersi di aspettare, e intanto guarda altrove, con proiezione giugno 2023.

Pafundi Napoli Udinese
FOTO: Getty – Simone Pafundi

Calciomercato Napoli, contatti con l’Udinese per Simone Pafundi

Lazar Samardzic (20) piace un sacco a Luciano Spalletti e anche a Cristiano Giuntoli, che con l’Udinese – nell’estate alle spalle – ha trattato a lungo Gerard Deulofeu e con la quale parlerà anche di Simone Pafundi (16), “argomento” già aaffrontato recentemente.

Samardzic è stato pubblicamente apprezzato da Spalletti (“È fortissimo, è uno alla Zielinski”, ndr) e quindi, di diritto, entra nel radar del Napoli. Ma esigenze immediate non ce ne sono, da Castel Volturno lasciano filtrare che “non accadrà nulla” e, come s’usa dire, fidarsi è bene ma non fidarsi forse è sempre meglio. Però se spuntasse qualcuno che, in prospettiva, possa crescere al fianco di Lobotka…”.