Baldanzi e Vicario al Napoli? Arriva la risposta dall’Empoli

Dopo la pesantissima vittoria degli azzurri contro l’Atalanta a Bergamo, è già tempo di pensare alla quattordicesima giornata con la squadra partenopea che, domani alle ore 18:30, affronterà l’Empoli di Zanetti, che arriva dall’importante vittoria per 1-0 contro il Sassuolo.

Intanto nel corso di Radio Goal, in onda su Radio Kiss Kiss Napoli, a proposito della partita tra campani e toscani, è intervenuto il presidente dell’Empoli Fabrizio Corsi, che ha parlato del movimento giovani italiano ed anche della sfida in programma domani. Di seguito quanto riportato:

Empoli Baldanzi mercato

Calciomercato Napoli, la notizia su Baldanzi e Vicario

Giovani italiani in secondo piano?Il fatto di non essere andati ai Mondiali ha ingigantito la situazione. Nelle primavere, però, c’è un problema importante, si ha poco coraggio di lanciare giovani, siamo passati da tre stranieri a squadra a 11 giocatori stranieri”.

Baldanzi? “Le soluzioni sono molto semplici per trovare giovani. Uno, quando paga un giocatore all’estero può pagare anche a rate, ma la di là di questo tutti i club possono sbagliare, dalle big ai club più piccoli. Intanto, però, noi guardiamo dal divano nazioni come Germania e Spagna ai Mondiali. Io ho cominciato a fare il presidente quando i settori giovanili erano abbastanza prolifici, oggi non c’è più mercato”.

Questi ragionamenti li faccio da appassionato, noi a fine anno dobbiamo vendere e fare plusvalore altrimenti non si va avanti. Il nostro pubblico non è particolarmente esigente e reagisce abbastanza bene anche alla sconfitta“.

Napoli-Empoli? “La partita con l’Udinese è fondamentale, noi comunque vogliamo fare bella figura e fare prestazione, come accaduto anche con Milan e Roma. Vogliamo fare una gara all’altezza mostrando tutte le nostre qualità, speriamo di riuscire ad incartare il Napoli esprimendo il nostro gioco“.

Osservatori del Napoli per Vicario e Baldanzi? “Gli osservatori azzurri sono davvero bravi e quest’anno l’hanno dimostrato Per Vicario ho speso una cifra che di solito si spende per un attaccante, anche se noi non spendiamo mai cifre importanti per attaccanti di livello. Baldanzi io l’ho visto 10 anni fa quando aveva 11 anni, ora ci sta ripagando e siamo contenti, però dobbiamo proteggerlo, il gol con il Sassuolo appartiene a giocatori di un certo livello”.

Napoli campione? “L’unica paura è che tutto questo calore possa essere negativo. la gente lo meriterebbe così come allenatore e presidente, per loro sarebbe il coronamento della carriera. Se si fa un discorso di valore tecnico direi proprio di sì, io ho paura a dirlo perché sono abbastanza superstizioso, cosi come Spalletti, lo conosco e so quanto è esperto in materia”.

Home » calciomercato napoli » Baldanzi e Vicario al Napoli? Arriva la risposta dall’Empoli