Home » News Calcio Napoli » Mancini non ci sta e bacchetta l’Italia in diretta: il motivo

Mancini non ci sta e bacchetta l’Italia in diretta: il motivo

Si è appena conclusa l’ultima partita del girone di Nations League Group A3 che ha visto l’Italia primeggiare sull’Ungheria. Gli azzurri si sono imposti alla Puskas Arena di Budapest per 2 a 0. L’Italia è passata in vantaggio al 27esimo con Giacomo Raspadori, mentre il raddoppio invece è arrivato al 52esimo con Federico Dimarco.

I ragazzi di Roberto Mancini grazie a questa vittoria conquistano il primo posto del girone A (Italia, Ungheria, Germania e Inghilterra) che dà l’accesso alle Final Four di Nations League. A fine partita però il tecnico marchigiano non era del tutto soddisfatto della prestazione della sua squadra. Si è espresso poi così a microfoni di Rai1:

Gol Raspadori Ungheria Italia
Gol Raspadori Ungheria Italia

Abbiamo fatto molto bene per 70 minuti, gli ultimi 20 non mi sono piaciuti. Sul 2 a 0 devi controllare la partita, non mi sono piaciuti. È importante aver raggiunto per la seconda volta un obiettivo importante. I ragazzi sono stati bravi a rimettersi in piedi dopo l’esclusione dal Mondiale e ripartire”.

Dunque, nonostante la vittoria, Mancini ha voluto comunque mostrare anche gli aspetti negativi emersi nel match del Puskas. In particolar modo la cattiva gestione palla degli ultimi 20 minuti.

LEGGI ANCHE:   Rinnovo o addio? Il futuro di Zielinski è incerto: le ultime

Lorenzo Golino