Home » SpazioGiovanili » PRIMAVERA – Lecce-Napoli 2-0 (40′ Salomaa, 45’+3′ Berisha): finisce la partita, netta sconfitta per gli azzurrini

PRIMAVERA – Lecce-Napoli 2-0 (40′ Salomaa, 45’+3′ Berisha): finisce la partita, netta sconfitta per gli azzurrini

LECCE NAPOLI PRIMAVERA

90’+5′ – Finisce la partita: Napoli sconfitto per 2-0 a Lecce, comincia male il campionato degli azzurrini.

90’+3′ – Grande azione di Carrozzo che di caparbietà salta Gioielli e da posizione defilata calcia in porta, deviazione decisiva di Nosegbe a salvare il Napoli dal terzo gol.

90′ – Concessi 5 minuti di recupero.

87′ – Cambio nel Lecce: esce Burnete ed entra Carrozzo.

79′ – Doppio cambio per il Lecce: fuori Salomaa e Berisha, dentro Gueddar e Milli.

78′ – Doppia chance per il Napoli! Prima ci prova Pesce in rovesciata su cross di Marchisano, bloccato dalla difesa salentina, poi tiro di De Pasquale dal limite dell’area ma la palla termina di poco a lato.

72′ – Ultimi due cambi per il Napoli: escono Spavone e Acampa, dentro Lorusso e De Pasquale.

65′ – Un cambio per parte: nel Lecce esce Mommo ed entra Minerva, nel Napoli esce Obaretin (zoppicante, ndr) ed entra Giannini.

64′ – Ammonito Obaretin del Napoli per fallo su Berisha partito in contropiede.

59′ – Grande occasione per il Lecce! Cross di Vulturar da calcio d’angolo, palla che spiove sul secondo palo dove sbuca Samek tutto solo che calcia al volo di destro: la sfera termina alta.

58′ – Altro cambio per il Napoli: esce Russo ed entra Lettera.

57′ – Altra occasione per il Napoli! Pesce prova il destro dal limite dell’area, palla fuori di un nulla!

56′ – Ci prova Samek con il destro al volo dall’interno dell’area, il calciatore del Lecce viene ostacolato da Barba e spara alto.

53′ – Altra occasione per il Napoli! Marchisano va via sulla destra, cross basso per Pesce che gira con il destro ma la palla termina a lato.

50′ – Risposta del Napoli! Bella percussione dalla destra di Marchisano, l’esterno azzurro entra in area e calcia ma la sfera termina a lato. Era un’ottima opportunità per riaprire il match.

47′ – Ammonito Hasic del Lecce per fallo su Pesce in ripartenza.

46′ – Lecce a un passo dal tris! Palla sulla sinistra per Salomaa che dall’interno dell’area prova il tiro di sinistro a incrociare, palla fuori di un soffio.

45′ – Comincia il secondo tempo. Subito un cambio nel Napoli: esce Hysaj ed entra Nosegbe.

LEGGI ANCHE:   Calciomercato Napoli, osservatori azzurri in Turchia: sul taccuino due centrocampisti

SECONDO TEMPO

45’+5′ – Finisce il primo tempo, gara a senso unico.

45’+3′ – GOL DEL LECCE! BERISHA! Cross perfetto dalla destra dell’ex Barça Munoz, perfetto stacco di testa di Berisha che evita la marcatura di Barba e mette in rete. 2-0.

Lecce Primavera esultanza gol Berisha

45′ – Concessi 5 minuti di recupero.

43′- Ammonito Brunete del Lecce per un brutto fallo a metà campo ai danni di Spavone.

40′ – GOL DEL LECCE! SALOMAA! Buco difensivo del Napoli con Hysaj che prova a intervenire in scivolata su Salomaa ma sbaglia il tempo d’intervento e va a vuoto; l’attaccante finlandese del Lecce così entra in area di rigore, evita con una finta Obaretin e calcia in porta con il destro: il pallone (destinato fuori) viene deviato deviato con il tacco dal difensore ex Milan e beffa Boffelli sul primo palo. 1-0

Gol Lecce Primavera Salomaa

33′ – Risposta immediata dal Lecce con un tiro di sinistro di Burnete, palla centrale e Boffelli blocca senza problemi.

31′ – Prova al spettacolare rovesciata in area Russo su crossi di Gioielli, l’attaccante azzurro però commette fallo su Dorgu.

25′ – Cooling break chiamato dal direttore di gara.

22′- Ammonito Pascalau del Lecce per aver fermato Spavone in ripartenza.

19′ – Pericoloso il Lecce! Cross dalla destra, Boffelli esce in presa ma non blocca. Burnete si avventa sul pallone ma non riesce a calciare. Sul prosieguo dell’azione è Dorgu a provare a calciare a rete, il pallone viene intercettato dallo stesso Burnete che stoppa e calcia in porta ma è provvidenziale il salvataggio di Hysaj a deviare in calcio d’angolo. Dal corner seguente nulla di fatto ma Napoli in grosso affanno.

14′ – Buona azione di Spavone che prima si libera di Munoz e poi prova a calciare in porta: palla centrale e para il portiere Borbei.

11′ – Lecce vicino al gol! Calcio d’angolo di Vulturar, stacca di testa Dorgu dal centro dell’area ma la sua conclusione termina di poco a lato.

9′ – Buona percussione di Pesce che supera un primo avversario ma viene fermato da Hasic proprio poco prima di entrare in area di rigore leccese.

LEGGI ANCHE:   Il Napoli premia Meret: la notizia sul rinnovo del portiere

6′ – Prima occasione per il Lecce dopo i primi minuti di sostanziale studio tra le due formazioni. Salomaa va via sulla sinistra a Barba e crossa al centro dell’area per Berisha, il centravanti dei salentini è solo ma riesce solo a sfiorare con la testa e l’occasione sfuma.

1′ – Iniziata la partita, batte prima il Lecce.

PRIMO TEMPO

ORE 17.30 – Le squadre fanno il loro ingresso in campo.

ORE 17 – Squadre in campo per il riscaldamento. fischio d’inizio previsto per le ore 17.30.

LECCE NAPOLI PRIMAVERA, FORMAZIONI UFFICIALI

LECCE (4-3-3): Borbei; Munoz, Pascalau, Hasic, Dorgu; Mommo, Vulturar, Samek; Salomaa, Burnete, Berisha.
A disposizione: Moccia, Russo, Ardellaoui, Carrozzo, Gueddar, Minerva, De Vito, Pacia, Borgo, Perricci, Milli. Allenatore: Coppitelli.

NAPOLI (3-4-2-1): Boffelli; Barba, Hysaj, Obaretin; Marchisano, Gioielli, Iaccarino, Acampa; Spavone, Russo; Pesce.
A disposizione: Turi, Giannini, Lettera, Lorusso, De Pasquale, Marranzino, D’Avino, Mazzone, Nosegbe. Allenatore: Frustalupi.

LECCE NAPOLI PRIMAVERA
Lecce Napoli Primavera Formazioni ufficiali

LECCE NAPOLI PRIMAVERA

Buon pomeriggio cari lettori di SpazioNapoli e benvenuti alla diretta testuale di Lecce-Napoli, prima giornata del Campionato Primavera 1 stagione 2022/23. Gli azzurrini ripartono in questa nuova annata dalle tante certezze maturate nello scorso torneo, in primis dal punto fermo in panchina: mister Nicolò Frustalupi.

Il rinnovo del mister ha dato continuità al progetto che ha visto il Napoli salvarsi nella scorsa stagione, con l’assetto di squadra che resterà pressoché invariato. Dal mercato sono arrivati l’ex difensore del Milan, il classe 2003 Obaretin e dal Bari l’attaccante classe 2005 Lorusso. Per il resto la squadra è composta da elementi già presenti nella scorsa annata più alcuni dei migliori elementi della passata formazione Under 17, su tutti citiamo il difensore D’Avino, il centrocampista Lettera e l’attaccante Russo; tutti classe 2005. Tutti convocati per questo primo impegno contro il Lecce, allenato dall’ex tecnico del Torino, Federico Coppitelli.

Hanno lasciato invece la squadra per cercare fortuna in Serie C i vari D’Agostino, Cioffi, Vergara e Coli Saco; passati rispettivamente a Juve Stabia, Pontedera e Pro Vercelli (gli ultimi due, ndr). Capitano Costanzo è in procinto di trasferirsi all’Alessandria, mentre Idasiak e Ambrosino sono per ora a disposizione di Spalletti in prima squadra. Il mercato, aperto fino al primo settembre, potrebbe comunque riservare qualche sorpresa.

Un commento su “PRIMAVERA – Lecce-Napoli 2-0 (40′ Salomaa, 45’+3′ Berisha): finisce la partita, netta sconfitta per gli azzurrini”

I commenti sono chiusi.