Home » News Calcio Napoli » De Laurentiis a sorpresa: “Non comprerò più calciatori africani!”

De Laurentiis a sorpresa: “Non comprerò più calciatori africani!”

Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Smart Talk in diretta da Rivisondoli nella trasmissione di Wall Street Italia. Una lunga intervista, con diversi temi affrontati come la Superlega e la cessione di Filmauro e società partenopea.

Spazio anche alla questione calciatori africani ed i problemi relativi alle coppe. Non a caso, infatti, il Napoli è tra le squadre che ha sofferto di più le assenze nella scorsa stagione per la Coppa d’Africa viste le partenze di Ounas, Ghoulam, Anguissa e Koulibaly con le proprie Nazionali (da segnalare anche Osimhen che non è partito per via del Covid). Il mostro invisibile della squadra azzurra, che dalle prossime edizioni dovrà fare i conti con meno giocatori rispetto alla scorsa stagione viste le cessioni del pilastro centrale Kalidou Koulibaly ed il terzino sinistro Faouzi Ghoulam.

LEGGI ANCHE:   Non solo Fabian: il PSG strappa l'opzione per un altro big del Napoli, l'indiscrezione
De Laurentiis Napoli
(Getty Images)

Le parole di Aurelio De Laurentiis

Queste le dichiarazioni di De Laurentiis in merito al coinvolgimento dei calciatori africani in altre competizioni:

“Non mi parlate più di calciatori africani. Li prendo solamente se mi rinunciano a giocare la Coppa d’Africa, altrimenti io non li ho mai a disposizione. Noi siamo i fessacchiotti che pagano gli stipendi per mandarli in giro a giocare per gli altri“.

Alessio Landolfi