Home » News Calcio Napoli » Fortitudo Bologna Gevi Napoli Basket 56-64 salvezza raggiunta per la Gevi!

Fortitudo Bologna Gevi Napoli Basket 56-64 salvezza raggiunta per la Gevi!

Fortitudo Bologna Napoli Basket – Napoli vince 64 a 56 e conquista alla penultima giornata di regular season una salvezza che nelle ultime settimane sembrava quasi inserata. Napoli si gioca la permanenza in LBA con coach Buscaglia chiamato all’impresa insieme ai suoi ragazzi in un PalaDozza stracolmo. Napoli

Fortitudo Napoli Basket LA PARTITA

PRIMO QUARTO 12-12

Nel primo quarto il Napoli parte forte consapevole dell’importanza della partita. Finalmente un buon Gudaitis dopo queste prime settimane in azzurro passate tra più bassi che alti il lituano fa sentire l’esperienza con 6 punti e il 100% dal campo.

Bologna spinta da un Paladozza strapieno non riesce ad essere incisiva in fase offensiva con il solo Groselle che sotto canestro fa pesare esperienza, muscoli e centimetri.

Nei primi 10′ anche Rich per Napoli mostra a sprazzi il suo talento con un paio di giocate dalla media che dimostrano il suo talento cristallino in fase offensiva.

SECONDO QUARTO 29-29

L’impatto del secondo quarto è tremendo per la Fortitudo che chiude i primi cinque con un parziale di 6-0. Coach Martino è costretto a chiamare il time-out. Usciti dai blocchi Bologna si trasforma e si mette sul 4-0 di parziale costringendo Buscaglia a richiamare i suoi per un break. Il secondo quarto resta bloccato sul 18 pari per due minuti di gioco con entrambe le squadre che tirano solo sul ferro.

LEGGI ANCHE:   Tegola per il Torino, Juric perde l'attaccante: c'è il comunicato

Napoli con Parks e Zerini riesce a portarsi sul 29-23 a 1:30′ dalla fine. Freizer però con due bombe da tre costringe gli azzurri a chiudere il primo tempo sul 29 pari. La salvezza si giocherà sul filo fino all’ultimo punto.

TERZO QUARTO 45-42

Il terzo quarto parte con gli italiani di Napoli Uglietti e Vitali subito pronti. Uglietti apre il tempo da due e Vitali da tre. Continua il buon lavoro fatto dai due Gudaitis con bologna in difficoltà nei primi minuti del quarto.

Bologna sembra aver perso la bussola, ci pensano Grozelle e Freizer gli unici che tengono in piedi la squadra di casa spinti dal palazzetto che portano bologna sul -3 e costringono Buscaglia al timeout.

LEGGI ANCHE:   Kvaratskhelia ancora in gol: meglio di lui solo un top player, il dato

Vitali che fa sentire tutta l’esperienza e la personalità che lo contraddistingue con 18 punti e il 66% dal campo. Il finale di quarto è da incubo per Napoli che tira con il 12% dall’arco e un tra 3/16 dal campo.

QUARTO QUARTO

Il secondo quarto quello della verità si gioca sul filo del rasoio, punto a punto fino alle fine. Parte meglio la Gevi che riesce anche a farsi sentire in difesa. La gara è giocata punto su punto con Parks che non riesce mai ad incidere sulla partita.

Ci pensano Vitali e Uglietti a portare napoli a giocarsi la partita negli ultimi 10′ di una gara al cardiopalma. Napoli alla fine la vince ai liberi al contrario delle ultime partite che avevano dato invece un destino diverso alla squadra di Buscaglia.