Home » News Calcio Napoli » Il Napoli pensa già al dopo Manolas: il possibile sostituto

Il Napoli pensa già al dopo Manolas: il possibile sostituto

Nella giornata di ieri Kostas Manolas ha lasciato Napoli per dirigersi in Grecia. Il difensore azzurro aveva probabilmente un incontro per definire il suo passaggio all’Olympiacos, visto che dalla Grecia sono abbastanza sicuri del suo ritorno in patria a gennaio.

Il Napoli, ovviamente, non vuole farsi trovare impreparato e forse aveva già intuito le intenzioni del calciatore greco, considerando che da inizio stagione Luciano Spalletti gli sta preferendo Amir Rrahmani. Perdere un giocatore come Kostas Manolas, però, a gennaio è una brutta perdita e gli azzurri devono trovare il modo per sostituirlo, soprattutto perché Kalidou Koulibaly sarà impegnato in Coppa d’Africa e solo Juan Jesus e Rrahmani non possono mantenere i tanti impegni che vedranno la squadra di Spalletti impegnata tra gennaio e febbraio.

LEGGI ANCHE:   Calciomercato, il Torino guarda in casa Napoli: chiesto un giocatore a Giuntoli

Il possibile sostituto di Manolas

Così il Napoli sta pensando già a come muoversi nella prossima finestra di mercato. L’ingaggio elevato che percepisce Manolas verrà probabilmente investito per prendere un difensore centrale che possa dare agli azzurri quantomeno la certezza numerica della presenza.

Cristiano Giuntoli, tuttavia, continua a monitorare la situazione Marcos Senesi, un difensore che al Napoli piace tantissimo già da molto tempo. Il centrale del Feyenoord è un titolare inamovibile degli olandesi e in questa stagione ha già disputato 26 partite tra tutte le competizioni disputate dagli olandesi.

Secondo quanto raccolto in esclusiva dalla nostra redazione, il Napoli sta pensando anche all’acquisto del difensore argentino. È un affare molto complicato ma considerando il prezzo del suo cartellino, intorno ai 15 milioni di euro, non è da escludere che gli azzurri facciano un tentativo per portarlo ai piedi del Vesuvio per sostituire Kostas Manolas. Tra l’altro quello di Senesi sarebbe comunque un investimento anche per il futuro, considerando l’età di 24 anni.