Iannicelli duro: “Koulibaly fa ancora degli errori sciocchi. Orsato? Logica da perdenti accusarlo per lo scudetto perso”

iannicelli
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Peppe Iannicelli, giornalista di Canale 21, ha parlato al termine di Napoli-Benevento. Di seguito quanto evidenziato:

La doppia ammonizione e conseguente espulsione nel finale di gara di Koulibaly è il segnale che forse qualcuno in questo gruppo non ha compreso la responsabilità di vestire questa maglia. Fare due falli di gioco così sciocchi in un momento in cui sei in vantaggio 2 a 0 sta a significare che sì, sarai anche un buon giocatore, ma non sei pronto per giocare a livelli molto alti”.

Le dichiarazioni di Orsato? Se vogliamo attribuire la mancata vittoria di quello Scudetto ad un errore arbitrale, vuol dire che vogliamo ancora cercare degli alibi. Questa è la logica dei perdenti, soprattutto se perdi 3 a 0 a Firenze. Tra l’altro anche in quell’occasione Koulibaly fu decisivo in negativo: lui è sempre in grado di fare la scelta migliore (per gli avversari)”.

“Gli arbitri non dovrebbero andare a parlare in TV a fare i protagonisti degli show televisivi, ma dovrebbero parlare in campo. Ai piani alti pensassero a migliorare la trasparenza del VAR. Mi sarei aspettato che venissero rese pubbliche le comunicazioni tra VAR e arbitro, quelle sì che sarebbero state interessanti, non il punto di vista dell’arbitro che può essere quello di molti”.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI