shinystat spazio napoli calcio news De Nicola ottimista: "L'infiammazione si combatte con farmaci e terapia fisica, Insigne ce la può fare con il Barcellona"

De Nicola ottimista: “L’infiammazione si combatte con farmaci e terapia fisica, Insigne ce la può fare con il Barcellona”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

A Radio Marte nel corso di “Marte Sport Live” è intervenuto Alfonso De Nicola, medico. Ecco quanto evidenziato:

Insigne ce la può fare per sabato. L’infiammazione si combatte con i farmaci e con la terapia fisica per cui potrebbe migliorare ed esserci per il Barcellona. Se non c’è lesione e quindi se le fibre non sono rotte, ce la può fare.

Spesso si preferisce non fare infiltrazioni per non peggiorare la situazione perché con l’infiltrazione il calciatore non sente dolore e quindi va a forzare il muscolo. Trattandosi di un adduttore, Insigne un allenamento cardio-circolatorio può farlo. Quindi, può allenare gli arti superiori ed esiste un apparecchio che aumenta la frequenza cardiaca muovendo le braccia senza quindi la partecipazione del muscolo che fa male. Chiaramente, toccare palla e calciare è l’ultima cosa che Insigne può fare.

Poi, vista l’importanza della gara, si può anche decidere di far giocare Insigne con un’infiltrazione poco prima del match”.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

Preferenze privacy