shinystat spazio napoli calcio news Balotelli racconta: "Il Lockdown? Stavo sclerando, i primi tre giorni mangiavo cartone e pezzi di muro"

Balotelli racconta: “Il Lockdown? Stavo sclerando, i primi tre giorni mangiavo cartone e pezzi di muro”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Nel corso della diretta Instagram di Alessandro Matri, è intervenuto Mario Balotelli che ha  raccontato il suo periodo di lockdown. Infatti scherza dicendo: “Se mi passi un pallone non so se riesco a stopparlo, sono due mesi che non tocco un pallone”. Poi si è soffermato a spiegare come ha passato le ultime due settimane. Ecco quanto evidenziato:

“Le ultime due settimane stavo sclerando, poi io ero anche da solo: la figlia ce l’ho a Napoli, il figlio ce l’ho a Zurigo, mia mamma ha una certa età, i fratelli sono in quarantena con i figli, e sono rimasto da solo. Era pesante”.

Come mangiavi? “Non sono ingrassato, per fortuna. I primi tre giorni ho mangiato cartone e pezzi di muro, non so cucinare io. Ordinavo da fuori per fortuna”.

Ti sei allenato? “Ti dico la verità, anche un po’ contro legge, ma attorno a casa dove c’è il parchetto andavo a fare qualche allungo. Se non hai un tapis-roulant è impossibile”.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

Preferenze privacy