ESCLUSIVA - Andrea Cattoli, chi è l’uomo che ha pagato 55.000 euro la maglia di Maradona!

ESCLUSIVA - Andrea Cattoli, chi è l’uomo che ha pagato 55.000 euro la maglia di Maradona!

MAGLIA MARADONA - Andrea Cattoli, agente di Sebastian Giovinco, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai nostri microfoni in merito alla maglia di Diego Armando Maradona vinta proprio da lui nell'asta di beneficenza della Fondazione Cannavaro Ferrara. Il procuratore dell'ex calciatore della Juventus è arrivato ad offrire 55.000 euro per aggiudicarsela a tutti i costi, riuscendo a superare le offerte di Dybala, Papu Gomez e Alessandro Florenzi. Ecco le sue parole rilasciate in esclusiva ai nostri microfoni:

MAGLIA MARADONA ASTA

maglia maradona
La maglia di Maradona vinta all'asta

Cosa ha provato al termine dell'asta? Quale è stata la sensazione quando ha capito di essersi aggiudicato la maglia indossata da Maradona?

"Mi sono sentito felice e orgoglioso. Il mio amore per Diego nasce grazie al mio assistente napoletano Raffaele. Passo tutte le giornate in sua compagnia ed è tutto merito suo".

Sapere di aver battuto grandi nomi come quelli di Gomez e Dybala fa uno strano effetto?

"Era un'asta di beneficenza, non una gara. Ognuno ha offerto la somma che riteneva opportuna. Personalmente avrei alzato ulteriormente l'offerta e non ho aspettato l'ultimo minuto per continuare ad offrire. C'è molta differenza tra una trattativa, in cui si cerca di strappare un affare e un'asta di beneficenza. Mi ha fatto tenerezza chi ci ha provato nel finale. Eravamo online e aggiornavamo continuamente, avrei fatto rilanciare qualunque cifra al mio assistente, gli ho dato carta bianca per sorpassare qualsiasi offerta".

Oggi esiste qualcuno paragonabile a Maradona?

"Per me un giocatore come Diego è unico!"

CORONAVIRUS E CALCIOMERCATO

Lei da procuratore come sta vivendo la situazione Coronavirus? È favorevole alla ripresa dei campionati?

"Io la vivo con serenità, credo nel destino. Tornare a giocare? Non sono favorevole, fino a quando non ci saranno condizioni per la salute pubblica non credo si debba tornare sui campi di gioco".

Quello che sta succedendo sta condizionando le trattative di calciomercato?

"Direi di no, sono del parere che i buoni calciatori avranno sempre mercato".

Sebastian Giovinco

Girano voci su una possibilità di rivedere Giovinco in Italia, è una possibilità concreta?

"In questo momento Sebastian si sta dirigendo in Canada per andare dalla sua famiglia che non vede da mesi".

RIPRODUZIONE RISERVATA
Giuseppe Ferrante

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI

Giuseppe Ferrante
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram