shinystat spazio napoli calcio news Marelli: "Trattenuta di Izzo su Ghoulam da calcio di rigore, errore di Doveri"

Marelli: “Trattenuta di Izzo su Ghoulam da calcio di rigore, errore di Doveri”


In diretta a ‘Punto Nuovo Sport Show’, trasmissione con Umberto Chiariello in onda su Radio Punto Nuovo, è intervenuto Luca Marelli, ex arbitro: “Le polemiche della Roma sono incomprensibili. Penso che spesso bisogna contare fino a 1000 e calmarsi, prima di parlare. Non l’hanno voluto fare né Petrachi né Fonseca. Il fallo di Kalinic è netto, non c’è dubbio. Quello su cui c’è da discutere è la gestione negativa di Massa dell’episodio. Non c’è stato contatto col VAR, ma con l’assistente Tegoni che si è preso la responsabilità anche perché il VAR non può intervenire sull’intensità di una spinta: è il protocollo, non è un chiaro ed evidente errore, si può discutere perché ognuno si fa una propria idea. Secondo me Massa non ha annullato subito la rete, poi non ha fischiato. In Europa quando viene assegnata non si fischia, è una tradizione italiana quella di fischiare ma in campo internazionale non si fischia e Massa non l’ha fatto. Dopo la segnalazione però non ha mai fischiato: non è un errore tecnico ma gestionale. Doveva fischiare, portarsi sul punto del fallo e indicare il centrocampo. L’ha fatto alla fine, ma se passano prima cinque minuti è normale che poi si crea confusione. Questo è un grave errore, purtroppo Massa ha diretto male tutta la gara. L’arbitro resta di prima categoria, ha arbitrato spesso in Champions League, è in un periodo negativo. La trattenuta di Izzo su Ghoulam è da calcio di rigore, Doveri ha valutato male ma anche in quel caso il VAR non può intervenire per il discorso di cui sopra”.