shinystat spazio napoli calcio news Meret: "L'esordio al San Paolo è stato emozionante. Buffon il mio idolo, vi svelo perché"

Meret: “L’esordio al San Paolo è stato emozionante. Buffon il mio idolo, vi svelo perché”


Alex Meret ha parlato un po’ di sé rispondendo alle domande dei tifosi azzurri tramite storie Instagram pubblicate dall’account ufficiale della SSC Napoli. Ecco quanto raccontato dal portiere partenopeo:

“Ho iniziato a giocare a calcio a 7 anni nel rivolto calcio seguendo le orme del mio migliore amico.

Il mio idolo era Gigi Buffon. I primi guanti che mi regalarono i miei genitori furono i suoi e anche la maglia.

La parata più bella? Quella col Salisburgo, importante e anche difficile!

La mia prima partita col Napoli è stata al San Paolo contro il Frosinone e ho subito percepito l’affetto dei tifosi. È stato un esordio bellissimo.

Con l’andare del tempo e con le chiamate delle nazionali giovanili ho capito che il calcio poteva diventare il mio lavoro.

L’università? Ho appena cominciato e ho fatto appena due esami, sta andando comunque bene. Cerco di far combaciare il calcio e lo studio che è molto importante.

Ancelotti? Ho un buonissimo rapporto con lui. Parla e scherza con tutti. È una grandissima fortuna potersi allenare con lui”.