shinystat spazio napoli calcio news Il Milan vince, ma il Chievo accusa: "Entrambi i gol irregolari, a maglie invertite sarebbe finita 3-0!"

Il Milan vince, ma il Chievo accusa: “Entrambi i gol irregolari, a maglie invertite sarebbe finita 3-0!”


Polemiche e accuse al termine dell’anticipo di Serie A tra Chievo e Milan

Tante polemiche nell’anticipo serale della 27esima giornata di Serie A. Il Milan batte in trasferta il Chievo per 1-2, con le reti di Biglia e Piatek (Hetemaj per il Chievo, ndr). Ma ciò che ha fatto discutere è l’arbitraggio del Sig. Pairetto, contestato dai clivensi. A parlare, ai microfoni di Sky Sport e Dazn, sono rispettivamente il direttore Romairone e il tecnico Di Carlo.

ROMAIRONE A SKY SPORT

Romairone a Sky Sport: “Non è possibile che ogni settimana ci sia un episodio, oggi c’è stata una barriera a 13 metri (sulla punizione di Biglia, ndr) invece che 9 metri. Sul secondo goal c’erano un fuorigioco e un fallo!Fateci perdere serenamente le nostre partite, siamo stanchi di fare da legislatura sul VAR. Fateci perdere le partite sul campo. Vorremmo perdere perché siamo scarsi, non per cose collaterali al campo”.

DI CARLO A DAZN

Di Carlo a Dazn: “Sono sei partite che subiamo episodi dubbi, abbiamo perso contro il Milan che è una buona squadra affrontandola ad armi pari e con coraggio. Sono orgoglioso dei miei ragazzi, non abbiamo mollato di un centimetro. Sul VAR c’è poco da dire, alla fine decidono sempre loro: quello di Piatek è fallo tutta la vita, anzi è kung fu. Motivare una squadra che è ultima in classifica non è facile, ma la squadra c’è e forse manca un po’ di tranquillità al momento della finalizzazioni. Cambiando le maglie, oggi avremmo vinto 3-0Sul primo gol, Leris prende la palla e poi sulla punizione la barriera era più lontana del dovuto, assurdo metterla a 9,60 metri. Ci alleniamo tutta la settimana e pretendiamo rispetto, abbiamo fatto una grande partite“.

LA CLASSIFICA AGGIORNATA

Nella gara delle 18 il Parma ha invece battuto 1-0 il Genoa grazie ad una rete di Kucka. Con questa successo i rossoneri si avvicinano al Napoli (impegnato domani con il Sassuolo, ndr) portandosi a soli 5 punti.