shinystat spazio napoli calcio news IL ROMA - Fabian gioiello da blindare, in estate possibile ritocco del contratto

IL ROMA – Fabian gioiello da blindare, in estate possibile ritocco del contratto


Ce lo avevano vicino casa. Bastava alzare il telefono e chiudere l’accordo con il Betis Siviglia. Ma Barcellona e Real se lo sono fatti soffiare incredibilmente dal Napoli perdendo l’occasione di acquistare un sicuro campione. Fabian Ruiz è stato promosso a pieni voti per le sue performance nella prima parte della stagione italiana in maglia azzurra. Ben 30 i milioni versati per poter pagare la clausola rescissoria. Un bel po’ di soldoni visto che ha solo 22 anni. Ma De Laurentiis è andato sul sicuro. Si è fidato del suo ds Giuntoli e soprattutto dell’avallo di Carlo Ancelotti. Risultato: il centrocampista è diventato un pupillo di Carletto giocando bene e in varie posizioni. Addirittura da attaccante.


Diciassette le presenze di Fabian tra campionato e Champions. Undici le gare in serie A, tutte quelle in campo internazionale per un totale di 1.177 minuti. Tre le reti realizzate contro Udinese, Genoa e Atalanta. E vanta anche un assist. Di più veramente non poteva fare questo ragazzo dal piede sinistro vellutato. Negli occhi dei tifosi azzurri c’è ancora l’azione con la Roma: dopo aver dribblato mezza difesa diede la palla ad Insigne che purtroppo non riuscì a segnare con tutta la porta davanti. Un approccio niente male, quindi, per questo giovanotto costato 30 milioni. Non è detto che sarebbe dovuto essere bravo solo per il fatto di essere stato pagato così tanto. Poteva metterci anche un po’ di tempo prima di ambientarsi e trovare il giusto cammino. Ed, invece, pronti via e ha messo subito le cose in chiaro. Mettendo in difficoltà Zielinski che quest’anno sperava di poter avere più spazio visto il nuovo ruolo di Hamsik.

Il polacco ha dovuto ammettere le qualità importanti del compagno di squadra aspettando in panchina il suo momento. Domenica la stagione ricomincia con la sfida degli ottavi di Coppa Italia con il Sassuolo. Difficile vederlo di nuovo in campo, anche perché poi si ripartirà con il campionato contro la Lazio e quindi in mezzo al campo servirà come il pane. Pure perché mancherà per squalifica Allan. Continuando di questo passo sicuramente il suo valore a fine anno calcistico aumenterà non poco. Per la felicità di De Laurentiis che così benedice i soldi che ha dovuto versare ad occhi chiusi al Betis Siviglia. In breve tempo è diventato ancora più forte e sicuramente qualche chiamata arriverà per lui dalla Spagna. Barcellona o Real vorranno riportare a casa il centrocampista che ha un gran futuro davanti a sé. Con il Napoli il contratto scade nel 2023 ma andando avanti di questo passo ci sarà qualche ritocco al termine del torneo per evitare che si possano creare dei malintesi. Fabian è il futuro del club azzurro e con Ancelotti allenatore può solo migliorare viste le qualità immense che ha e che dovrà ancora far vedere nel calcio italiano e in campo internazionale.