shinystat spazio napoli calcio news DAL PORTOGALLO - Napoli e Sporting in trattativa per Rui Patricio: per avere il portiere servono 25 milioni!

DAL PORTOGALLO – Napoli e Sporting in trattativa per Rui Patricio: per avere il portiere servono 25 milioni!


AGGIORNAMENTO ORE 18.10 – Secondo quanto riporta il prestigioso quotidiano portoghese O Jogo, il Napoli avrebbe già intavolato una trattativa con lo Sporting Lisbona per avere Rui Patricio. I due club sono già in sintonia e i partenopei fanno leva sulla volontà del calciatore di trasferirsi all’ombra del Vesuvio.

I discorsi – fanno sapere in terra Lusitana – sono già ben avviati: per l’acquisto di Rui Patricio servono però circa 25 milioni di euro, cifra che il Napoli è disposto a trattare. Il presidente De Laurentiis avrebbe intenzione di chiudere l’affare prima dell’inizio del mondiale, rassegna in cui il portiere sarà sicuramente protagonista con la maglia del Portogallo.

AGGIORNAMENTO – In casa Sporting il clima non è assolutamente dei migliori. Infatti nella giornata di ieri c’è stato un duro confronto tra Jorge Jesus (allenatore) e Bruno de Carvalho (presidente). Nel lungo colloquio l’allenatore avrebbe chiesto di non mandare messaggi ai giocatori per non destabilizzare l’ambiente. Dalla sua, il patron del club ha chiesto invece maggiore unità, cosa non accaduta negli ultimi tempi.

Come detto, in casa Sporting si respira grande tensione ed il presidente è convinto che ci sia una rivolta in corso nei suoi confronti, fatta partire da Rui Patricio e William Carvalho. Secondo quanto riporta il sito portoghese Bola, Bruno de Carvalho sarebbe quindi intenzionato a cedere i due giocatori nella prossima sessione. La clausola del portiere, attualmente è di 45 milioni, ma potrebbe essere quindi venduto ad una cifra inferiore.

In casa Napoli tutta l’attenzione è focalizzata sulla lotta scudetto ed il prossimo impegno di Firenze, dove c’è la speranza di effettuare un nuovo sorpasso ai danni della Juve. Ma dietro le quinte, si muove anche qualcos’altro:

In questi giorni il presidente del Napoli, secondo indiscrezioni, si sarebbe mosso in prima persona, accompagnato da Jorge Mendes, potente agente con il quale da mesi ormai il club azzurro vanta ottimi rapporti, per incontrare il portoghese Rui Patricio, numero uno dello Sporting Lisbona e della nazionale campione d’Europa. Un blitz finalizzato a sondare la disponibilità del ragazzo ed a capire i margini di una trattativa che sarebbe il caso di chiudere in tempi brevi visto che Rui Patricio sarà impegnato al Mondiale con la sua nazionale e di conseguenza potrebbe diventare oggetto del desiderio di diverse società importanti.

LA STRATEGIA. Il club azzurro vuole pagare il giusto un portiere che si avvia comunque agli ultimi anni di carriera. La strategia sarebbe infatti quella di puntare su Rui Patricio ma nel contempo trattenere Sepe (per di più prodotto del vivaio) dandogli più spazio e magari affiancare ai due un giovanissimo, come ad esempio l’ucraino classe ‘99 Andriy Lunin dello Zorya Luhansk). 

Se lo Sporting non dovesse calare le sue pretese (possibilmente in fretta), il Napoli farà altre scelte, anche a costo di spendere qualcosa in più, puntando però su un portiere con maggiori prospettive. Ecco perché vanno tenute sempre in considerazione le piste, battute già da un po’, che portano a Leno del Bayern Leverkusen (che dovrebbe avere una clausola rescissoria di venti milioni di euro) e Perin del Genoa, che ambisce a giocare la prossima Champions.

Lo riporta La Gazzetta dello Sport.