Home » News Calcio Napoli » De Nicola sull'inchiesta della Gazzetta: "La medicina è un tema serio, è obbligatorio parlarne in modo corretto!"

De Nicola sull’inchiesta della Gazzetta: “La medicina è un tema serio, è obbligatorio parlarne in modo corretto!”

“Un K.O tira l’altro – troppa fretta dopo i crociati e giocatori mai più al top”. Con questo titolo la Gazzetta dello Sport, nell’edizione odierna, ha trattato di un’inchiesta relativa agli infortuni al legamento crociato, tra i più difficili per un calciatore professionista.

I colleghi della Rosea avevano anche estrapolato delle dichiarazioni di Arkadiusz Milik (CLICCA QUI PER LEGGERE) subito dopo il rientro in campo dal secondo infortunio. A questo proposito, il Dottor Alfonso De Nicola, medico sociale del Napoli, è intervenuto sul proprio profilo Facebook per fare chiarezza in merito, contestando in più punti l’articolo della Gazzetta: a partire dalle dichiarazioni (estrapolate, e riferite ad uno stato d’animo, non fisico, ndr), al ginocchio operato al recupero definitivo. Il tutto concludendo il suo intervento a difesa del lavoro svolto: “La medicina è una cosa seria e tocca aspetti importantissimi ed estremamente delicati della vita umana; gli atleti sono prima di tutto uomini e donne e quando si trattano temi inerenti la salute si ha l’obbligo morale di parlarne in modo corretto”.

IL POST:

LEGGI ANCHE:   Mario Rui protagonista con Napoli e Portogallo: "Ho ancora un sogno"