Tuttosport – Non solo il Napoli, anche gli agenti di Younes sono contro il calciatore. Pronta la cessione con plusvalenza

È più di un caso, una vicenda paradossale quella di Amin Younes e il Napoli. La firma, la presenza al San Paolo e poi il vuoto, il mistero. Tante voci, tante mezze parole, poche certezze, tranne una: Younes non è fisicamente, al momento, un giocatore del Napoli.

La situazione al momento non è chiara neanche per il Napoli stesso e per gli agenti del giocatore, che vogliono capire ma nel frattempo si sono uniti contro il tedesco. Il contratto quinquennale è stato regolarmente firmato ed è valido da luglio 2018 ma quello che il ragazzo sta manifestando è la volontà di non rispettare affatto l’accordo.

Secondo Tuttosport, quella che ormai è una telenovela, potrebbe finire con una cessione: “Se dovesse continuare con questo atteggiamento, il ds Giuntoli e l’agente Innocentin lavoreranno per una cessione a luglio dell’attaccante dell’Ajax, così da permettere una plusvalenza (non meno di 10 milioni) a favore del Napoli”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI