Home » News Calcio Napoli » Ag. Sepe: "È l'erede di Reina. Portiere importante, a Napoli l'hanno capito. Scudetto? Juve e Napoli campionato a parte"

Ag. Sepe: “È l’erede di Reina. Portiere importante, a Napoli l’hanno capito. Scudetto? Juve e Napoli campionato a parte”

Il procuratore del portiere del Napoli, Luigi Sepe, ha parlato ai microfoni di Radio Marte tessendo le lodi del suo assistito e parlando della lotta Scudetto: “Si sono resi conto che Luigi è un portiere importante, come ad esempio contro il Bayern Monaco, e gli hanno dato il giusto valore. Lui ha personalità da vendere ma non da adesso, dai anni di Empoli. Ho sempre detto che anche quando non giocava è sempre stato tra i portieri più importanti in Italia. Se avrà la fortuna di avere un po’ di spazio, sono convinto che il Napoli potrà trovare il portiere del futuro senza andarlo a comprare”.

Impossibile poi non fare pronostici:Juve e Napoli fanno un campionato a parte, dietro ci saranno sicuramente Milan, Inter e Lazio. Mario Rui ha iniziato il ritiro in ritardo rispetto ai compagni, manca ancora un bel po’ per ritrovare la sua condizione ottimale, sarà un giocatore da aspettare anche un mese in più. Ho sempre detto che il Napoli non avrebbe dato via Reina, che avrebbe rinnovato Ghoulam e che sarebbe andato via qualcuno come Tonelli, Strinic o Pavoletti. Credo, però, che in entrata non si faccia niente”.