shinystat spazio napoli calcio news PREMIUM - Maksimovic: "Scudetto? Ci crediamo. Importante conservare il gruppo"

PREMIUM – Maksimovic: “Scudetto? Ci crediamo. Importante conservare il gruppo”


Nikola Maksimovic ha parlato ai microfoni di Mediaset Premium sulle sue aspettative per il prossimo campionato.

Scudetto, lotta aperta

Dopo le parole a Sportitalia, Nicola Maksimovic ha parlato anche a Premium Sport, concentrandosi soprattutto sulla lotta scudetto. “Tutti parlano in questi giorni di scudetto. Noi non siamo preoccuparti, l’importante è fare bene questo ritiro poi sicuramente se giocheremo come nelle ultime partite dello scorso campionato possiamo credere nello scudetto”. La squadra più pericolosa per il sogno del Napoli sarebbe, a detta di tutti, la Juventus: “Sì, ma io non guardo le altre squadre ma noi stessi. Quest’anno ci saranno altre formazioni che lotteranno per vincere, non solo la Juventus. È tutto aperto, vedremo”.

Per vincere però, il Napoli sa che deve dare più dell’anno scorso, e Maksimovic è pronto a dare il suo contributo: “Sicuramente dobbiamo migliorare ma non solo noi difensori. La fase difensiva deve partire dagli attaccanti. L’anno scorso ho avuto delle difficoltà perché ho avuto dei problemi al piede per tutta la stagione. Ora però ho risolto tutto, mi sto preparando bene. Io ho già imparato le cose che chiede il mister e ora mi viene tutto più facile. La concorrenza dietro è tanta, siamo 5 difensori tutti bravi ed è normale che qualcuno giochi più di altri”.

L’importanza del gruppo

Avere a disposizione una squadra consolidata, che non ha ceduto nessun protagonista della passata stagione, è un punto di forza:Stiamo lavorando tanto in questo ritiro per arrivare in forma ai preliminari di Champions League. Vogliamo andare avanti nella massima competizione europea. Avere lo stesso gruppo dello scorso anno è molto importante. Negli scorsi campionati la Juventus ha vinto facendo uno o due cambi al massimo. Il mercato non è finito ma vogliamo cercare di restare gli stessi dello scorso anno, perché solo così possiamo vincere. Queste le parole di Nikola Maksimovic, ottimista ma con i piedi per terra.

Preferenze privacy