Auriemma svela: "Ieri ho assistito all'abbraccio tra Sarri e Reina, sembrava proprio un addio"

Auriemma svela:

Finita la stagione, ci si saluta e si va in vacanza. E' proprio questo quello che è accaduto ieri al termine del match tra Napoli e Sampdoria, vinto dagli azzurri 4-2. Finita quindi l'annata calcistica azzurra, i calciatori si godono un po' di meritato riposo ed in questi giorni staccheranno un po' la spina e ricaricheranno le batterie. Naturalmente tanti saluti, saluti che rappresentavano semplicemente un 'Arrivederci', ma probabilmente non tutti.

A svelare un piccolo retroscena è Raffaele Auriemma, giornalista sportivo Mediaset, che, durante la messa in onda della sua trasmissione Si Gonfia la Rete, in onda sulle frequenze di Radio Crc, ha rilasciato alcune dichiarazioni molto importanti e significative. Queste le sue parole:

"Sulla questione portiere non è facile farsi un'idea. Se si riesce a risolvere la questione Reina non so, bisogna capire quanto sia interessato ad andare a scadenza. Ho assistito all'abbraccio dal vivo di Reina e Sarri, i due si stimano tantissimo, ma sembrava che i due non dovessero lavorare più insieme. Era così appassionato e prolungato e sono costretto a pensare non ad un saluto momentaneo. In questa settimana penso sia giusto definire il tutto. Il Napoli può lottare per lo Scudetto. La dirigenza è matura, De Laurentiis in primis. Ormai vede le cose prima di tutti".

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram