shinystat spazio napoli calcio news Duvan Zapata: "Difficile permanenza ad Udine, ma l'ultima parola spetta a me"

Duvan Zapata: “Difficile permanenza ad Udine, ma l’ultima parola spetta a me”


Duvan Zapata, attaccante dell‘Udinese ma in prestito dal Napoli, non sta di certo vivendo quest’anno la sua migliore stagione in Serie A, tanto che prima del gol contro la Juventus, il suo nome non figurava su un tabellino dall’11 Dicembre.

Nonostante il campionato sottotono, l’attaccante di proprietà del Napoli sarà anche il prossimo anno conteso sul mercato, col prestito biennale ad Udine in scadenza e i tifosi friuliani diventati ostici.

Oggi intervenuto ai microfoni de La Gazzetta dello Sport, parlando – tra le altre cose – del suo futuro: “Futuro? L’Udinese non ha il diritto di riscatto, è un prestito biennale, so che è quasi impossibile, ma io qui sto troppo bene e spero facciano un tentativo per tenermi. Chi decide il mio futuro? Tutte e tre le parti, anche se l’ultima parola deve spettare a me. Adesso sto bene, stavo cercando il gol con insistenza perché quando ti manca dall’11 dicembre non puoi essere felice. Finalmente è arrivato. Delneri? Lui mi ha sempre difeso, mi ha dato fiducia e nel calcio conta quasi esclusivamente il giudizio dell’allenatore. Bersaglio delle critiche dei tifosi? Ci sono rimasto malissimo”.

Preferenze privacy