COPA DEL REY – Pari pirotecnico tra Real e Siviglia: 3-3 e la squadra di Zidane passa ai quarti!

Meraviglioso pari tra Siviglia e Real al Sanchez Pizjuan. Il Real Madrid si ferma sul 3-3, ma passa in virtù del 3-0 dell’andata ai quarti. 

Nella sfida di ritorno degli ottavi di Copa del Rey parte male il Real Madrid. I prossimi avversari del Napoli dopo appena dieci minuti sono andati in svantaggio: cross della destra e Danilo insacca sfortunatamente nella sua porta. La squadra di Sampaoli, partendo dal passivo di 3-0 del Bernabeu, cerca di giocare all’attacco nella ripresa. Per questo pronti via entra Jovetic – neoacquisto dall’Inter – ed esce Correa. Arriva, però, il pareggio del Real. Asensio prende palla nella propria area piccola, sugli sviluppi di un calcio d’angolo respinto da Casilla, facendosi tutto il campo palla al piede: arriva davanti a Soria e non gli lascia scampo. E’ un capolavoro! Ma il Siviglia non ci sta e reagisce dopo pochi minuti. Traversone dall’out di sinistra e proprio il nuovo arrivato Jovetic la mette dentro con un destro al volo, dimostrando subito il suo valore. I biancorossi vanno all’assalto e al 78′ trovano il terzo goal. Respinta incerta di Casilla ed Iborra senza problemi infila da due passi. Risultato di 3-1 e paura per i Galacticos. Ma passano pochi minuti ed il Real accorcia nuovamente. Ingenuità di Kranevitter che spinge Casemiro in area con conseguente calcio di rigore. Implacabile Sergio Ramos, che consente ai suoi di vivere un finale più tranquillo. Benzema addirittura chiude la partita in parità nel finale.

Sfida bellissima che consente ai madrileni di superare un avversario molto ostico e di continuare il cammino per la finale. Con il pareggio colto in extremis la formazione di Zinedine Zidane raggiunge la mostruosa quota di ben 40 partite di fila senza sconfitte.

Home » Ultime sul Calcio Napoli, le news » COPA DEL REY - Pari pirotecnico tra Real e Siviglia: 3-3 e la squadra di Zidane passa ai quarti!

Impostazioni privacy