shinystat spazio napoli calcio news Globe Soccer Awards - Troppi errori, Rizzoli "scende" al secondo posto: Clattenburg eletto miglior arbitro del 2016

Globe Soccer Awards – Troppi errori, Rizzoli “scende” al secondo posto: Clattenburg eletto miglior arbitro del 2016


L’inglese Mark Clattenburg è stato eletto miglior arbitro dell’anno dall’IFFHS ai Globe Soccer Awards del 2016. Al secondo posto, con 61 punti, si è piazzato l’arbitro italiano Nicola Rizzoli, che ha mancato la terza vittoria consecutiva dopo quelle del 2014 e del 2015.

Clattemburg si è aggiudicato il primo posto con 141 preferenze, dopo aver diretto la finale di Champions League, la finale degli Europei e quella di FA Cup. Al terzo posto l’ungherese Kassai, fermo a quota 55 punti.

Per l’arbitro bolognese, a dire il vero, il 2016 è stato un anno difficile, a partire dal derby tra Torino e Juventus del 21 marzo quando fece imbestialire Giampiero Ventura, allora allenatore dei granata, per alcune decisioni alquanto discutibili. Durante il match, inoltre, Rizzoli graziò Bonucci che, già ammonito, affrontò a muso duro il fischietto italiano e generando un turbinio di polemiche.

“Fa male perdere un derby così” commentò amareggiato Ventura al temine della gara con la Juve. “Mi è difficile accettare quello che è successo: Alex Sandro doveva essere espulso, il goal di Maxi Lopez era regolare e non riesco a spiegarmi come Bonucci non sia stato espulso”.

Lo stesso arbitro, dopo aver annullato un goal regolare a Pjanic nella sfida Juve e Milan dello scorso ottobre, dichiarò cercando di giustificarsi: “In campo le decisioni vengono prese in base agli elementi che uno ha a disposizione. L’errore lo si percepisce a fine gara”.

 

 

Preferenze privacy