shinystat spazio napoli calcio news IL DATO - Sei volte su quindici la vincente di Champions League non supera gli ottavi l'anno successivo

IL DATO – Sei volte su quindici la vincente di Champions League non supera gli ottavi l’anno successivo


L’urna di Nyon ha parlato: sarà Real Madrid-Napoli la sfida degli ottavi. Un sorteggio non semplice, per nulla. I Blancos, campioni in carica, possono vantare un numero sterminato di stelle. Non è un caso se negli ultimi tre anni per due volte la Champions League è stata cosa loro.

Un sorteggio, dunque, complicato ma che, allo stesso tempo, esalta ed entusiasma il tifo azzurro. C’è da compiere l’impresa di uscire indenni dal Santiago Bernabeu per poi giocarsi tutto al San Paolo, nella bolgia dell’impianto di Fuorigrotta.

1° POSTO - Real Madrid

L’impresa è ardua, e anche un particolare dato sembra non essere tra i più felici. Sì, perché dall’edizione 2000-2001 della Champions League vinta dal Bayern Monaco, solo in sei casi su quindici chi l’anno precedente ha alzato la coppa non supera poi gli ottavi della massima competizione europea l’anno dopo. Questo significa che nel 40% dei casi non si va oltre il primo turno a eliminazione diretta da campioni in carica. Una percentuale di certo non bassissima, ma neppure così alta.

È successo al Bayern Monaco nel 2001-2002 (quando il turno a eliminazione diretta iniziava dai quarti), e poi per quattro edizioni consecutive dal 2005 al 2008 rispettivamente a Porto, Liverpool, Barcellona e Milan. L’ultima squadra a non aver superato gli ottavi di Champions League da campione in carica è il Chelsea che nel 2013 addirittura non superò i gironi.

Salvatore Nappo

 

Preferenze privacy