shinystat spazio napoli calcio news FOTO E VIDEO / In Turchia non ci stanno, sui social tifosi turchi scatenati con l'hashtag #UefaMafia

FOTO E VIDEO / In Turchia non ci stanno, sui social tifosi turchi scatenati con l’hashtag #UefaMafia


Non è stato facile per i tifosi del Besiktas digerire la pesante sconfitta contro la Dynamo Kiev: 6-0 e sogno degli ottavi sfumato sul più bello. Un duro colpo per le ambizioni del team turco: il Besiktas, vera outsider, ha messo in difficoltà tutte e tre le avversarie che ha incontrato, eccezion fatta per la debacle di ieri sera, ed in fondo i supporter turchi avevano persino creduto alla qualificazione.

Tutto finito sul più bello, con la Dynamo che ha letteralmente asfaltato Quaresma e compagni che hanno dalla loro l’alibi di aver giocato gran parte della partita in dieci uomini e, in parte, subendo anche qualche penalizzazione. Ed è per questo motivo che sui social, da ieri sera, i tifosi turchi si sono scatenati contro la Uefa.

#UefaMafia e #Turcofobia sono stati gli hashtag più utilizzati dai tifosi del Besiktas che su Twitter hanno poi aggiunto in calce foto e video per sottolineare la loro frustrazione. Ad esempio “le nuove regole” sul fuorigioco o l’espulsione di Beck: il centravanti della Dynamo commette fallo in attacco, ma l’arbitro decide per il rosso al difensore della squadra di Gunes.

LA FOTO: 

turcofobia

IL VIDEO:


Preferenze privacy