L’ex Domizzi: “Thereau può fare la differenza. Il mio ricordo più bello fu quel 0-5 del 2007. Vi spiego perché lasciai Napoli! “

Maurizio Domizzi, ex di Napoli e Udinese, ha rilasciato una lunga intervista ai taccuini dei colleghi del Messaggero Veneto, soffermandosi sulla sfida di sabato prossimo tra le sue due ex squadre. Questo il suo pensiero: “Punto su Thereau, perché sta attraversando un ottimo momento e poi è il migliore della rosa”.

maurizio domizziDecisi di lasciare il Napoli per una scelta ponderata. Udine è stata la piazza che ha dato la svolta alla mia carriere ma anche alla mia vita. A Udine è cresciuto mio figlio ed è nata mia figlia. È la mia seconda casa”.

L’ex azzurro ricorda poi quel famoso 0-5 nel 2007 quando indossava la maglia del Napoli e un 3-3 da calciatore dell’Udinese: “In quel 0-5 giocammo davvero bene. Poi ricordo un 3-3 quando ero già un giocatore dell’Udinese, oltre a quella vittoria senza Sanchez e Totò (Di Natale, ndr)”.

L’Udinese di Delneri? Da fuori sembra vogliano avere un atteggiamento propositivo in ogni partita. Per quanto riguarda le voci di mercato, i bianconeri sono abituati a tutto questo: venivano fuori ogni volta che dovevamo affrontare una grande”. 

 

Home » Ultime sul Calcio Napoli, le news » L'ex Domizzi: "Thereau può fare la differenza. Il mio ricordo più bello fu quel 0-5 del 2007. Vi spiego perché lasciai Napoli! "

Impostazioni privacy