Ferlaino racconta: “Agnelli voleva Maradona? Sì, ma Diego non piaceva a Boniperti”

L’ex presidente del Napoli, Corrado Ferlaino, è intervenuto a “Radio Goal” per parlare di Milik e di Diego Armando Maradona. Ecco quanto raccolto da SpazioNapoli:

“Milik si era già ambientato in Italia segnando diversi gol. E’ stata una grossa perdita per il Napoli. Per Maradona il Marsiglia mi ofrì un assegno in bianco, ma noi non potevamo venderlo. Avevamo la fortuna di averlo in squadra, quindi non era sul mercato per nessuna cifra”.

“Non so se Agnelli abbia offerto cento miliardi al calciatore, ma a me non è arrivata alcuna offerta dalla Juve. Il calciatore piaceva tanto a Gianni Agnelli, ma Boniperti non amava i comportamenti di Diego Armando Maradona. Sarebbe stato meglio vendere Koulibaly piuttosto che Higuain”.Corrado-Ferlaino-320x233

“Finchè ci sono stato io come presidente il Napoli non ha avuto mai problemi economici. Noi però potevamo contare solo sugli incassi al botteghino. Per vincere gli scudetti ci indebitammo perchè gli ingaggi dei calciatori crebbero. Abbiamo sofferto qualche anno, ma poi ci siamo rialzati”.