shinystat spazio napoli calcio news Napoli barometro della retrocessione: cinque le sfide contro squadre in bilico

Napoli barometro della retrocessione: cinque le sfide contro squadre in bilico


Otto gare al termine di un campionato equilibrato e in bilico fino al termine. Sfide tutte importanti e decisive, dal peso specifico imponente sia per la lotta al vertice, tra Juventus e Napoli, ma anche per le altre posizioni, a partire dalla sfida Champions tra Roma, Inter e Fiorentina, ma soprattutto per la salvezza. I due successi del Carpi hanno stravolto e non poco le posizioni di coda, con otto formazioni che nelle ultime giornate si daranno battaglia per tenersi ben saldo il posto nella massima serie. Barometro della retrocessione, di una squadra piuttosto che di un’altra, potrebbe essere proprio il Napoli di Maurizio Sarri, che cinque volte nelle ultime otto partite affronterà squadre invischiate nella lotta per non retrocedere.

Gare da non sottovalutare affatto, anzi, da prendere con le pinze, dalla prima all’ultima (forse fatta eccezione della sfida casalinga contro il Verona già con un piede e mezzo in B). Sette, quindi, le gare restanti, sia per Napoli che per la Juventus, che affronterà gli scaligeri al Bentegodi alla penultima. Gli azzurri avranno il compito di decidere, nel bene o nel male, il destino di alcune compagini, perché altre (Sampdoria, Carpi e Palermo) sono già state battute in precedenza. All’appello mancano Torino, Atalanta, Udinese, Frosinone e proprio l’Hellas.

sarri

Cinque gare che potrebbero sì consegnare 15 punti ai partenopei soprattutto considerando che le motivazioni di una squadra che lotta per lo Scudetto dovrebbero esser forse maggiori rispetto a quelle per chi lotta per non retrocedere, ma che in ogni caso vanno affrontate con le dovute precauzioni. In mezzo le gare contro Inter e Roma, decisive anche per milanesi e romani, che si giocano il terzo piazzamento alle spalle degli azzurri. La sfida del San Paolo contro il Bologna l’unica che il Napoli affronterà contro una squadra che non ha più nulla da chiedere al campionato.

Insomma, rimboccarsi le maniche e pensare, una ad una, alle restanti gare da affrontare. Il Napoli sarà protagonista anche della lotta salvezza, misurando il polso e la pressione alle squadre che non vogliono mollare la Serie A, nella speranza che dopo aver ottenuto già 9 punti nel girone di ritorno contro Samp, Carpi e Palermo, i partenopei di Sarri riservino lo stesso trattamento pure alle altre squadre in lotta per la salvezza.

Preferenze privacy