Home » News Calcio Napoli » Reja: "Vogliamo chiudere bene l'anno contro una squadra pericolosa. E su Sarri e il mio passato..."

Reja: “Vogliamo chiudere bene l’anno contro una squadra pericolosa. E su Sarri e il mio passato…”

Il tecnico dell’Atalanta Edy Reja ha parlato nella consueta conferenza stampa in vista della partita di domani pomeriggio contro il Napoli. Queste le parole del tecnico dei bergamaschi:

Chiudere bene l’anno – Ci teniamo a chiudere bene e a fare una grande prestazione, una prestazione da Atalanta. Perché se vogliamo fare risultato contro questo Napoli, dobbiamo per forza fare una grande partita. Sappiamo che ci aspetta un compito molto duro, contro una delle candidate alla vittoria finale dello scudetto, ma niente è impossibile”.

Napoli pericoloso – “Conosciamo bene il valore del Napoli e dei suoi giocatori. Dovremo fare una gara di grande intensità e attenzione per contrastarli. Loro sono pericolosissimi dalla metà campo in su, ma anche noi abbiamo le armi per metterli in difficoltà”.

I complimenti a Sarri – Sarri mi piace molto, perché ho sempre ammirato quei personaggi che hanno fatto fatica prima di arrivare: lui ha fatto la gavetta e ora sta dimostrando di essere un allenatore da grande squadra”.

Partita da ex – “Io come sapete ho tanti bei ricordi della mia esperienza al Napoli e ringrazierò sempre i napoletani per l’affetto che mi riservano ancora oggi. Sono stati 5 anni importanti, abbiamo vissuto la scalata dalla serie C alla A. Però domani farò di tutto per rendere la vita difficile al Napoli e fare risultato”.