Home » Interviste » Ciro Esposito, la madre: "Mio figlio vittima di un attentato pari a quello dell'Isis"

Ciro Esposito, la madre: “Mio figlio vittima di un attentato pari a quello dell’Isis”

Antonella Leardi, madre di Ciro Esposito, è intervenuta ai microfoni di Radio CRC in occasione del compleanno del figlio:

“Oggi Ciro avrebbe compiuto 31 anni e sto festeggiando il Ciro Day partecipando ad alcuni eventi e manifestazioni in giro per gli ospedali e le scuole di Napoli. Il calore che mi stanno trasmettendo le persone in un periodo così complicato mi emoziona tanto. È passato un anno e mezzo dall’accaduto e siamo riusciti a coinvolgere tante persone sia nel bene che nel male, ma io voglio soltanto portare il nome di mio figlio sempre in vita, voglio che non ci siano più episodi come quello”.

Sul processo: “Il giudice vorrebbe terminare il processo quanto prima: sono emerse molte cose che già conoscevamo, ma ora è materiale trattato anche dalla DIGOS. Quel giorno è stato fatto un attentato a mio figlio, pari a quello dell’Isis. Aspetto la giustizia. Tutti devono sapere chi è Ciro e chi è De Santis”.