Home » Interviste » Tacconi ricorda la punizione di Maradona: "Così sono entrato nella storia"

Tacconi ricorda la punizione di Maradona: “Così sono entrato nella storia”

Ben 30 anni fa, il 3 novembre 1985, Diego Armando Maradona siglò davanti al pubblico di Fuorigrotta una delle punizioni più belle della storia del calcio, contro la Juventus di Platini. El Pibe de Oro infatti riuscì a gonfiare la rete calciando una punizione a due in area di rigore e con la barriera distante non più di 5 metri.

Stefano Tacconi, portiere che difendeva i pali bianconeri in quell’occasione, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Marte in merito a quei momenti:

“Anche se su quella punizione subii un gol mi ritengo comunque fortunato, non capita a tutti i portieri di entrare nella storia del calcio in questo modo. Il gioco di allora era molto diverso da quello che vediamo oggi: il calcio è diventato un gioco senza la vera magia”.