shinystat spazio napoli calcio news Si stringono i tempi per il restyling del "San Paolo", giovedì il tavolo tecnico al Comune

Si stringono i tempi per il restyling del “San Paolo”, giovedì il tavolo tecnico al Comune


C’è tanto da fare per il Napoli e come sempre poco tempo per riuscirci. La questione del restyling dello stadio “San Paolo” tiene banco ormai da mesi e persino da anni si parla di un progetto di riqualificazione ad ampio respiro. Come riporta oggi “Il Mattino”, giovedì ci sarà un incontro importante in Comune con il rappresentante del Napoli Alessandro Formisano insieme ai tecnici ed all’Assessore allo Sport Ciro Borriello.

All’ordine del giorno i primi lavori urgenti: l’impianto elettrico, la messa in sicurezza dell’impianto ed in particolar modo dell’anello inferiore della Curva A chiuso ed inagibile da tempo, insieme alla sostituzione dei sediolini. Si inizierà a luglio e si terminerà per fine agosto, l’inizio del prossimo campionato, per poi proseguire con i lavori più invasivi nei seguenti quattordici mesi. Per questi ultimi, si attende lo studio di fattibilità da parte dei soggetti in causa, con particolari rassicurazioni anche sul manto erboso in vista dei concerti musicali di luglio proprio nell’impianto di gioco di Fuorigrotta.