Home » Interviste » Grava e Aronica ricordano Cannavaro e la scalata azzurra fino al calcio che conta

Grava e Aronica ricordano Cannavaro e la scalata azzurra fino al calcio che conta

Ai microfoni di Kiss Kiss Napoli, nel corso della trasmissione Radio Goal, sono intervenuti due ex giocatori storici del NapoliSalvatore Aronica Gianluca Grava che hanno ricordato la grande scalata degli azzurri dalla C all’Europa e si sono soffermati sulla sfida di questa sera contro il Sassuolo.

Ecco quanto dichiarato da Aronica“Stasera il San Paolo dovrà tributare un grandissimo applauso per il ritorno di Paolo Cannavaro, è uno dei giocatori che ha fatto parte della rinascita azzurra. 

Stasera contro il Sassuolo il pericolo numero sarà Zaza, in fase risolutiva non lascia scampo. Ma se il Napoli giocherà come in Europa League allora credo che non ce ne sarà per nessuno. Penso che Zapata sia perfetto per il gioco del Napoli, in 3 partite ha già segnato 4 reti”. 

Questo invece quanto dichiarato da Grava“La scalata del Napoli dalla C alla A dovrebbe essere ricordata in un libro, siamo tutti orgoglioso ed io sono fiero di aver fatto parte di quel gruppo. Bisogna dar merito a giocatori come me, Aronica, Cannavaro e Iezzo che hanno riportato il Napoli a questi grandi livelli”.