CAMPIONATO PRIMAVERA – Oggi il Napoli affronta il Palermo: alle 14 la diretta testuale su SpazioNapoli

Dopo la storica vittoria a Formello con la Lazio, il Napoli torna in campo per la terza giornata di ritorno del girone C del campionato Primavera. La partita, prevista inizialmente per sabato 31, è stata anticipata a causa dell’imminente inizio del Torneo di Viareggio (lunedì 2 febbraio). Si parte alle 14: gli azzurrini, ancora euforici per il match di sabato, ospiteranno il Palermo al Centro Sportivo di Sant’Antimo.

PLAY OFF – Una gara importantissima per restare tra le prime quattro e accedere alle fasi finali. I rosanero sono a tre lunghezze dai partenopei e i tre punti consentirebbero innanzitutto di tenere testa all’Empoli (a pari punti con il Napoli) e di allontanare i siciliani, avversari insidiosi. Poi attenzione anche a Livorno, Catania e Latina, concentrate tutte in un fazzoletto.

UNDICI CONFERMATO – In campo scenderanno quasi sicuramente gli stessi uomini che hanno affrontato la Lazio. Davanti a Contini quindi Girardi, Mangiapia, Luperto e Guardiglio. Con Armando Anastasio ancora out per infortunio, Saurini convoca anche il terzino sinistro D’Ignazio (’98). In mediana Palmiero, Romano e poi Mario Prezioso che sta attraversando un momento di forma straordinario. In avanti Persano sarà sostenuto da Bifulco e Gaetano. Ed è proprio con il rientro di quest’ultimo che il centravanti leccese sta cominciando a giocare con maggiore costanza, non più isolato e spesso dimenticato come nella prima parte del campionato. Le incursioni di Bifulco e la tecnica del trequartista classe’96, che tende ad accentrarsi e a dialogare con la punta, stanno senz’altro giovando ai movimenti del “9” azzurro.

LEGGI ANCHE:   "Casale via dal Verona", l'agente conferma: novità anche sul Napoli

Le probabili formazioni:

Napoli (4-3-3): Contini; Girardi, Mangiapia, Luperto, Guardiglio; Prezioso, Palmiero, Romano; Bifulco, Persano, Gaetano.

Palermo (4-3-3): Alastra; Pezzella, Pirrello, Monteleone, Accardi; Toscano, Fiordilino, Grillo; Ferchichi, La Gumina (Cucchiara), Bentivegna.

@AndreaGagliotti

Riproduzione riservata

 

 

 

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI