shinystat spazio napoli calcio news Con Callejon sono sette gli azzurri convocati in Nazionale. Ma altri due azzurri aspettano e sperano

Con Callejon sono sette gli azzurri convocati in Nazionale. Ma altri due azzurri aspettano e sperano

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Sarà la prima volta di Josè Callejon con la maglia della Spagna. E per chi piange di gioia c’è chi, come Rafa Benitez, vede sempre più diminuire il numero di giocatori presenti a Castel Volturno durante gli impegni internazionali delle diverse selezioni mondiali. Il tecnico spagnolo dovrà infatti far meno di ben sette calciatori per quasi due settimane, e solo dal giovedì potrà preparare la gara di campionato col Cagliari, in programma domenica 23 al San Paolo. Oltre a Callejon ed Albiol, impegnati contro Bielorussia e Germania, in giro per l’Europa ci saranno anche Mertens (sfiderà prima l’Islanda e poi il Galles), Hamsik (capitano della Slovacchia nelle gare contro Macedonia e Finlandia) e i sudamericani Higuain e Rafael. L’argentino giocherà a Londra contro la Croazia e poi a Manchester contro il Portogallo, mentre il brasiliano sarà in scena ad Istanbul contro la Turchia e a Vienna contro l’Austria. Solo Ghoulam lascerà l’Europa. L’esterno raggiungerà la sua Algeria per sfidare prima l’Etiopia e poi il Mali, gare valide per le qualificazioni alla prossima Coppa d’Africa.

PROFUMO D’ITALIA – Per chi è già sicuro di un posto, c’è invece chi, in casa Napoli, attende con trepidazione una nuova chance. Si tratta di Lorenzo Insigne e Christian Maggio. I due hanno dimostrato uno stato di forma invidiabile e sono stati i punti di forza degli ultimi successi arrivati al San Paolo. Soprattutto il folletto di Frattamaggiore ha incantato Conte che lo ha visionato durante Napoli – Roma. Tecnica, giocate da urlo ma anche duttilità tattica e un gran lavoro in fase difensiva. L’ex allenatore della Juve sta pensando seriamente di dare una nuova chance al numero 24 azzurro, voglioso più che mai d’imporsi anche con l’azzurro Italia.

Preferenze privacy