shinystat spazio napoli calcio news Con Callejon sono sette gli azzurri convocati in Nazionale. Ma altri due azzurri aspettano e sperano

Con Callejon sono sette gli azzurri convocati in Nazionale. Ma altri due azzurri aspettano e sperano


Sarà la prima volta di Josè Callejon con la maglia della Spagna. E per chi piange di gioia c’è chi, come Rafa Benitez, vede sempre più diminuire il numero di giocatori presenti a Castel Volturno durante gli impegni internazionali delle diverse selezioni mondiali. Il tecnico spagnolo dovrà infatti far meno di ben sette calciatori per quasi due settimane, e solo dal giovedì potrà preparare la gara di campionato col Cagliari, in programma domenica 23 al San Paolo. Oltre a Callejon ed Albiol, impegnati contro Bielorussia e Germania, in giro per l’Europa ci saranno anche Mertens (sfiderà prima l’Islanda e poi il Galles), Hamsik (capitano della Slovacchia nelle gare contro Macedonia e Finlandia) e i sudamericani Higuain e Rafael. L’argentino giocherà a Londra contro la Croazia e poi a Manchester contro il Portogallo, mentre il brasiliano sarà in scena ad Istanbul contro la Turchia e a Vienna contro l’Austria. Solo Ghoulam lascerà l’Europa. L’esterno raggiungerà la sua Algeria per sfidare prima l’Etiopia e poi il Mali, gare valide per le qualificazioni alla prossima Coppa d’Africa.

PROFUMO D’ITALIA – Per chi è già sicuro di un posto, c’è invece chi, in casa Napoli, attende con trepidazione una nuova chance. Si tratta di Lorenzo Insigne e Christian Maggio. I due hanno dimostrato uno stato di forma invidiabile e sono stati i punti di forza degli ultimi successi arrivati al San Paolo. Soprattutto il folletto di Frattamaggiore ha incantato Conte che lo ha visionato durante Napoli – Roma. Tecnica, giocate da urlo ma anche duttilità tattica e un gran lavoro in fase difensiva. L’ex allenatore della Juve sta pensando seriamente di dare una nuova chance al numero 24 azzurro, voglioso più che mai d’imporsi anche con l’azzurro Italia.