shinystat spazio napoli calcio news Vincere e convincere in Europa per riportare i tifosi domenica al "San Paolo"

Vincere e convincere in Europa per riportare i tifosi domenica al “San Paolo”


Torna l’Europa League, per un giovedì che si preannuncia scoppiettante. Dopo una due giorni di Champions che, ahimè, non interessa più al Napoli, gli azzurri di Benitez dovranno affrontare lontano dalle mura amiche lo Slovan Bratislava, squadra in crisi di risultati in campionato e con il tecnico in bilico ma assolutamente da non sottovalutare. Una vittoria sarà importante per fissarsi in vetta alla classifica del girone I a punteggio pieno e soprattutto per fare morale, proseguendo il filotto di vittorie iniziato domenica contro il Sassuolo.

Conquistare altri tre punti in Europa dopo una prestazione cinica ma spettacolare, avrebbe inoltre un altro importante risultato: far tornare i tifosi al “San Paolo”. Contro Chievo e Palermo infatti, si è registrato un netto calo di spettatori: 25.000 la prima giornata, meno di 9000 contro i siciliani, circa 15.000 in Europa dopo lo Sparta Praga, a seguito di una serie di risultati in campionato poco incoraggianti. In trasferta la situazione sembra invece opposta: il supporto dei tifosi partenopei in giro per l’Italia non manca anzi, è caldo, continuo e travolgente. Ciò che deve essere risanata è la disaffezione del pubblico del “San Paolo” e solo una schiacciante vittoria a Bratislava potrà far impennare le vendite dei tagliandi per il match di Fuorigrotta contro il Torino. Due piccioni con una fava, insomma.

RIPRODUZIONE RISERVATA