shinystat spazio napoli calcio news La timidezza di Michu alla prima ufficiale al San Paolo

La timidezza di Michu alla prima ufficiale al San Paolo


Mancano poco meno di 10 minuti alla fine del match quando il buon Michu ha sul piatto destro la palla che poteva cambiare la storia della partita, e trasformarlo molto probabilmente nell’eroe della serata. Eppure la nuova punta azzurra ha preferito un comodo, e timido, passaggio verso il lontano Callejon, mandando all’aria gol e sogni di gloria.

L’innesto del giovane nuovo arrivato non si è rivelato affatto male. Ma per Benitez, e per tutto il Napoli, questa non era un’amichevole per sfruttare esperimenti e nuove giocate. Chissà se il buon Duvan Zapata l’avrebbe messa quella palla. Chissà se negli ultimi assalti, con un Mertens scatenato a destra e sinista, non sarebbe arrivata la zampata decisiva del colombiano vestito d’azzurro, che già in passato è stato protagonista in Champions.

Sappiamo bene, però, che con le ipotesi non si va da nessuna parte. La spedizione azzurra, invece, ha una grande sfida da affrontare. E il ritorno, al San Memés, non ammetterà errori, né esperimenti di qualsiasi genere. Come a dire, buttatela dentro, senza timidezza.

Raffaele Nappi