shinystat spazio napoli calcio news Focus Champions League, I portieri dell'Athletic Bilbao

Focus Champions League – I portieri dell’Athletic Bilbao


Ad una settimana esatta dall’attesissima sfida di andata dei preliminari di Champions League tra Napoli e Athletic Bilbao cominciamo l’analisi, reparto per reparto, della rosa del club spagnolo.

Partendo dal blocco dei portieri i bianco rossi dispongono di tre giocatori di livello non eccelso ma di sicura affidabilità.

Il primo portiere è Gorka Iraizoz Moreno Irunea, classe ’81,  difende la porta dei baschi dalla stagione 2007-2008 senza mai vedere il suo posto da titolare minacciato da altri pretendenti. Con lui il Bilbao può contare su un numero 1 esperto, capace di dirigere i movimenti della difesa e molto reattivo tra i pali, il suo metro e novantuno gli permette con più facilità di arrivare sui palloni alti; nonostante la sua altezza però pecca nelle uscite, suo vero punto debole. Non è un fuoriclasse ma in Spagna è considerato tra i migliori della Liga; al 99% gli attaccanti azzurri dovranno vedersela con lui prima di poter spedire la palla in rete.

fotogrande1096

Il numero 12 degli spagnoli è Iago Herrerin Buisan Bilbo, classe ’88; prima di arrivare in prima squadra ha dovuto superare tutta la trafila delle giovanili del Bilbao per poi esordire lo scorso anno in campionato. Valverde si fida molto di lui e lo ritiene il degno erede di Iraizoz; all’ombra del suo compagno di reparto sta crescendo molto ma contro il Napoli, e per tutta la stagione, difficilmente vedrà il campo.

fotogrande849

Il terzo portiere è il giovanissimo Kepa Arrizabalaga Revuelta Ondarroa, classe ’94, alla prima esperienza in prima squadra; il giovane calciatore fa parte dal 2006 delle giovanili dei baschi e si è conquistato, stagione dopo stagione, la promozione con il club madre. La sua età sicuramente non gli permetterà di giocare ma allenandosi con i suoi due colleghi riuscirà ad acquisire la giusta fiducia ed esperienza per fare il suo esordio nella Liga.

fotogrande949