shinystat spazio napoli calcio news Il procuratore smentisce, ma continua il pressing della Lazio per Britos

Il procuratore smentisce, ma continua il pressing della Lazio per Britos


In casa Napoli è sempre il mercato in uscita a tenere banco. Uno degli indiziati principali a lasciare la squadra azzurra è l’uruguayano Miguel Angel Britos. Il ventinovenne difensore ex Bologna ha il contratto in scadenza nel prossimo anno e non rientra nei piani del tecnico Rafa Benitez, tant’è che per tutto il ritiro di Dimaro è stato provato come terzino sinistro. Il calciatore ad inizio mercato aveva destato l’interesse di alcune squadre russe, Dinamo Mosca e Rubin Kazan su tutte, poi non se n’è fatto più nulla.

Nelle ultime ore una nuova società sembra aver messo gli occhi sul giocatore. Infatti, come riportato da calciomercato.com, l’allenatore della Lazio, Stefano Pioli, avrebbe espressamente richiesto Britos per rinforzare la difesa dei capitolini. I biancocelesti ricercano un difensore centrale di piede sinistro che sappia all’occorrenza giocare anche in una difesa a tre e Britos rappresenterebbe il profilo ideale. Il Napoli, così come per Behrami, si accontenterebbe di una cifra al di sotto delle aspettative di inizio mercato pur di cederlo ed alleggerire così il monte ingaggi. Considerando che la Lazio era disposta spendere circa 8 milioni per il pari ruolo Astori, la trattativa con il Napoli potrebbe chiudersi intorno ai 5 milioni di euro.

Intanto, il procuratore del giocatore, Daniel Delgado, ha parlato ai microfoni di Lazionews24 e si è affrettato a spegnere questi rumors: “Britos non si muove, resta a Napoli”. Dichiarazione di chiusura netta, eppure nel mercato può sempre succedere di tutto…