shinystat spazio napoli calcio news Tina: "Domani serata in memoria di Ciro. Mercato? Il centrocampista resta la priorità, occhio a Leiva"

Tina: “Domani serata in memoria di Ciro. Mercato? Il centrocampista resta la priorità, occhio a Leiva”


Pasquale Tina, collega di Repubblica, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Marte. Ecco quanto evidenziato da SpazioNapoli.it: “De Laurentiis sarà con Antonella Leardi in mezzo al campo per spiegare l’iniziativa che ha deciso di adottare ma non ci sarà niente di particolare. Credo che l’11 sarà una serata di gala, visto anche l’arrivo del Psg, ed è possibile che vengano svelate le maglie del Napoli. Quella di domani sarà una bella iniziativa, importante per non dimenticare Ciro. Si va verso due strade: una che porterà alla formazione di palestre per la città e l’altra, basata sulla sensibilizzazione tanto che ci saranno anche vari calciatori negli incontri con i ragazzi.

10 anni di De Laurentiis? Il regalo potrebbe essere un centrocampista. Behrami è partito per la Bundesliga, si aspetta a minuti l’annuncio ufficiale, e questa cessione accelererà il mercato azzurro. Partirà anche Dzemaili ci sarà una vera e propria ristrutturazione del centrocampo.

Insigne? Io mi auguro che non si arrivi al muro contro muro. Insigne è un patrimonio del Napoli e quindi bisognerà trovare un’intesa. De Laurentiis ha fatto capire che la soluzione non arriverà in tempi brevi ma da entrambe le parti c’è voglia di ricucire lo strappo.

Mercato? Il nome finale per il centrocampo azzurro si vedrà. Diarra guadagna tanto, e questo può essere un ostacolo. La trattativa per Lucas Leiva potrebbe sbloccarsi, anche se guadagna tanto, ma Benitez lo conosce e poi il Liverpool non ci punta. Ieri De Laurentiis ha aperto ad un arrivo di Fellaini e nella prossima settimana potrebbe esserci un incontro decisivo per il futuro del giocatore. La questione mediano resta il primo obiettivo del mercato azzurro.

Dzemaili? C’era il Siviglia sul giocatore ma per ora non ci sono sviluppi. Ci vorrà ancora un po’ di tempo per definire il tutto e poi, essendo in scadenza nel 2015, non porterà al Napoli tanti soldi.

Acquisti? Dopo i centrocampisti potrebbe arrivare qualcos’altro, soprattutto sugli esterni. Il Napoli ha tre ali di ruolo e Benitez pretende avere le coppie in ogni reparto.

Candreva? E’ un profilo difficile da raggiungere, Bigon punta su qualche giovane da far crescere alle spalle dei tre trequartisti che lo scorso anno hanno fatto bene”.