shinystat spazio napoli calcio news Condizioni ancora gravi per Ciro Esposito, nella notte applicati tre bypass intestinali

Condizioni ancora gravi per Ciro Esposito, nella notte applicati tre bypass intestinali


Ore 13. Aggiornamenti sulle condizioni di Ciro Esposito, ricoverato al Policlinico “Gemelli” di Roma ed ancora intubato in condizioni gravi. Così come riporta Sky Tg 24, nella nottata gli sono stati applicati tre by pass intestinali per asportagli parte del colon. Avvilita ed addolorata la madre. A breve in attesa il nuovo bollettino medico.

Ore 11. Si aggravano le condizioni di Ciro Esposito, il tifoso ferito a colpi di pistola sabato prima della partita Napoli-Fiorentina a Roma. Il giovane napoletano sarebbe stato operato d’urgenza per una setticemia. Sua madre Antonella Leardi riferisce: «Mio figlio ha avuto un altro intervento, gli è stato tagliato un pezzo di colon, insomma la situazione è ancora delicata. Come sto io? Sono stanca».

Operato d’urgenza. «Ciro questa notte è stato operato d’urgenza». Lo comunica dal Policlinico Umberto I la zia di Ciro Esposito, il tifoso del Napoli ferito prima della finale di Coppa Italia Napoli-Fiorentina. «Io stavo facendo compagnia a mia cognata, la mamma di Ciro – racconta – quando i medici ci hanno avvisato. L’operazione è durata circa 4 ore, è iniziata intorno a mezzanotte ed è terminata verso le quattro del mattino». «Io penso che l’intervento sia andato bene – dice – finchè le condizioni di mio nipote non si stabilizzano, questi sono interventi che possono verificarsi».

Lo sfogo della mamma. «Il governo non ha speso una parola per Ciro. Stanno discriminando i napoletani, altrimenti avrebbero speso una parola in più per chi come noi, in questo momento sta soffrendo. È assurdo che un altro tifoso del Napoli ferito sia in carcere». Lo dichiara dal Policlinico Gemelli Antonella Leardi.

FONTE Il Mattino