shinystat spazio napoli calcio news Mercato - E' sfida Napoli-Juve per Paulinho. In difesa è sempre più vicino Arbeloa

Mercato – E’ sfida Napoli-Juve per Paulinho. In difesa è sempre più vicino Arbeloa


L’acceso dualismo tra Napoli e Juventus è destinato a travalicare i confini nazionali del campionato per caratterizzare alcune calde trattative di mercato. Infatti, le ultime indiscrezioni raccolte, da Goal.com, vogliono il Napoli interessato ad un centrocampista del Tottenham e questa volta non si tratta del solito Capoue.

CENTROCAMPO: PAULINHO – L’oggetto della disputa è rappresentato dal mediano brasiliano Paulinho, che in passato a sfiorato il nerazzurro dell’Inter. Arrivato in estate dal Corinthias per una cifra vicina ai 20 milioni di euro per volere dell’ormai ex tecnico Villas Boas. I rapporti tra il calciatore e l’attuale manager Spurs, Tim Sherwood, non sembrano idilliaci e le società italiane stanno tentando di inserirsi per una trattativa col dirigente dei londinesi, Franco Baldini. Servono, almeno, 22/25 milioni per acquistare il cartellino del brasiliano, mentre serve uno stipendio da 4 milioni di euro. L’arrivo del brasiliano escluderebbe, per il Napoli, l’ipotesi di un approdo alla corte di Benitez di Mascherano.

DIFESA: ARBELOA AD UN PASSO – Intanto il Napoli sta lavorando anche per puntellare la difesa. Si fa sempre più concreta la pista che porta al madrileno Alvaro Arbeloa, altro pupillo di Benitez gestito dallo stesso manager del tecnico, Manquel Quilon, che a Napoli hanno imparato a conoscere già nella scorsa sessione.  L’offerta azzurra si aggirerebbe intorno ai 6-7 milioni di euro. L’arrivo del terzino spagnolo andrebbe a coprire la lacuna lasciata dal probabile addio di Maggio. Il laterale azzurro potrebbe riabbracciare il mentore Walter Mazzarri, adesso sulla panchina dell’Inter.

Al Real andranno 6/7 milioni di euro, cifra in parte finanziata dal probabile addio di Christian Maggio: il laterale azzurro non ha ancora trovato l’accordo per il rinnovo del suo rapporto con il Napoli, che termina alla fine della prossima stagione. Lazio e Inter sono alla finestra