shinystat spazio napoli calcio news Buon compleanno Callejon, con l'augurio di tantissime vittorie azzurre

Buon compleanno Callejon, con l’augurio di tantissime vittorie azzurre


Qualcuno potrebbe pensare “E chi se lo aspettava!”, altri probabilmente già sapevano che avrebbe fatto bene alla corte di Benitez ma pochissimi si immaginavano così tanta costanza, determinazione, corsa e goal spettacolari del numero 7 azzurro: José Maria Callejon.

Cresciuto nel vivaio del Real Madrid, che è anche la sua squadra del cuore, poteva essere davvero una bella storia d’amore quella tra i merengues e il giovane attaccante spagnolo, ma spesso il destino prevede cose migliori sotto diversi punti di vista. Nei galacticos non sarebbe diventato l’idolo che oggi è a Napoli. Pupillo di Mourihno (mica uno a caso) che volle a tutti i costi, dopo due stagioni all’Espanyol, riportarlo a “casa”.

Ma con l’addio dello Special One trasferitosi al Chelsea, anche Calleti ha dovuto fare le valigie e arrivare timidamente all’ombra del Vesuvio. L’impatto del giovane spagnolo, però, è stato subito molto positivo. Tre goal nelle prime tre partite di campionato stupendo davvero tutti, tanto che anche i più scettici hanno dovuto ricredersi. Fondamentale nel gioco di Benitez, insieme ad Albiol è quello più utilizzato dal tecnico azzurro, segno che è ormai un pilastro imprescindibile dell’attacco napoletano.

Già 32 presenze tra serie A, Champions e Coppa Italia e ben 13 goal. Tanti per uno che si fa in quattro per la squadra: difesa, centrocampo, esterno e a volte goleador, dispensando classe ed esperienza.

Oggi 11 febbraio, è un giorno per lui molto speciale: il suo primo compleanno con la maglia del Napoli, sperando, ovviamente, che tanti altri possano avvenire con tale casacca. Solo 27 anni e già un milione di emozioni vissute sotto l’ombra del Vesuvio, insieme ai tifosi che lo sostengono e lo inneggiano come un vero e proprio idolo.

Tanti auguri Calleti, da tutta la redazione di SpazioNapoli.

RIPRODUZIONE RISERVATA