shinystat spazio napoli calcio news Benitez su Rai Sport: "Contiamo sul ritorno di tutti gli infortunati, ma dal mercato attendo qualcosa ancora"

Benitez su Rai Sport: “Contiamo sul ritorno di tutti gli infortunati, ma dal mercato attendo qualcosa ancora”


Rafa Benitez è intervenuto ai microfoni di Rai Sport dopo la vittoria contro la Lazio, ecco quanto evidenziato da Spazio Napoli:Primo tempo un po’ sofferto ma vittoria giusta, cosa ne pensa? Era una partita difficile, la Lazio ha giocato bene ma noi abbiamo giocato bene ugualmente, credo che sia meritata sì. Abbiamo attaccato bene.”

Cosa ne pensa della prova di Jorginho e delle critiche ad Insigne? Ottima partita di Jorginho ma non condivido le critiche ad Insigne. Lui è un nostro giocatore, le critiche ci sono ma è giovane e deve crescere e deve essere aiutato dai suoi tifosi.”

Ora la sfida alla Roma, odore di rivincita? Pensiamo al solito partita per partita, ora c’è l’Atalanta poi penseremo alla semifinale.”

Gli acquisti del mercato, avete preso Henrique? Ancora non abbiamo annunciato nessuno ma quello di cui parlate è un ottimo elemento, può giocare a centrocampo ed in difesa. Bigon sta facendo un grandissimo lavoro, sta facendo un grande lavoro considerando quanto abbiamo cambiato quest’anno. Aspetto ancora qualcosa in questi giorni ma attendo anche di vedere crescere la mia squadra. La rosa è forte ma se possiamo equilibrarla un altro po’ meglio così.”

Continua poi rispondendo alle domande dallo studio: “La percentuale? Siamo ancora al 76% così posso lavorare ancora e migliorare un po’. Ok, diciamo 77% (dice sorridendo). Jorginho è un giocatore diverso, può essere utilissimo. La Roma è fortissima e con gli acquisti si è migliorata. Non parliamo però che loro sono più forti di noi, hanno semplicemente più tempo per preparare le partite. Non hanno le coppe, solo Tim cup e campionato. Hamsik?? Contiamo tanto su di lui, insieme a Behrami, Zuniga, Reina e Mesto saranno un valore aggiunto perché siamo da tanto tempo senza di loro. Come ho detto l’altro giorno i nomi sono sui giornali ma non tutti finiscono sui giornali. Turnover? Noi lo facciamo in continuo, la prossima partita è sempre quella più importante. Zuniga?? Non sappiamo ancora quando tornerà”