Juventus-Napoli, sempre più Tevez contro Higuain: scudetto e Argentina nel mirino

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Carlos-Tevez-Gonzalo-HiguainJuventus-Napoli, partitissima della 12a giornata di serie A, mette di fronte due degli attaccanti più forti del campionato: Tevez ed Higuain. Sarà una sfida nella sfida, tutta argentina. I due si contendono non solo lo scudetto (senza dimenticare la Roma), ma pure un posto in nazionale per il Mondiale in Brasile.

QUI TEVEZ — È stato l’affare dell’anno in Italia. La Juve lo ha pagato al City la “miseria” di 9 milioni più 6 di bonus. Era in scadenza di contratto. Sempre presente in questa stagione, titolare quindici volte su sedici, Tevez è assieme a Vidal il capocannoniere bianconero, con 7 gol all’attivo. Personalità eccezionale, spalle larghissime, E vuole convincere il c.t. Sabella a riportarlo in nazionale.

QUI HIGUAIN — C’è tanto di suo in questa favola napoletana. 8 gol, 5 in campionato e 3 in Champions. Glielo hanno spiegato per bene che cosa significhi per il popolo napoletano lo scontro diretto di domani. Gli schemi di Benitez nel stanno esaltando le qualità. Tatticamente, resta il punto di riferimento offensivo, pronto a concretizzare i lavoro degli esterni e quello di chi agisce da seconda punta. Al momento Higuain è nella lista dei 22 che il c.t. dell’Argentina Sabella ha intenzione di portare a Brasile 2014. Ma Tevez scalpita. E il Pipita vuole mantenere le distanze.

Fonte: Gazzetta dello Sport

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI