shinystat spazio napoli calcio news Tutti i risvolti della coppia difensiva Cannavaro-Fernandez

Tutti i risvolti della coppia difensiva Cannavaro-Fernandez


cannavaro-paoloPaolo Cannavaro, il capitano, titolare inamovibile con Mazzarri e Federico Fernandez, giovane di buona prospettiva, non propriamente adorato dal tecnico toscano, hanno dovuto “scontrarsi” con le novità portate dal nuovo coach, Rafa Benitez.

Cannavaro era spesso, se non sempre, schierato nel 3-4-3 o 3-5-2 del nuovo allenatore dell’Inter e si trovava bene in quel ruolo. Con l’arrivo di Benitez, il capitano del Napoli, ha dovuto, in primo luogo, adattarsi alla difesa a 4 voluta dallo spagnolo, ma soprattutto ha iniziato a vedere meno il campo e più la panchina, dopo l’acquisto di Albiol.

Discorso diverso per Fernandez, paradossalmente, al difensore argentino, ormai fisso nel giro della Seleccion argentina, è andata meglio, rispetto al compagno Paolo. Ha trovato, fin ora, un minutaggio più ampio, grazie ai turn over di Benitez, che crede, come egli stesso ha dichiarato, nelle potenzialità di tutta la rosa a disposizione.

Cannavaro e Fernandez, nel campionato disputato fino ad oggi, hanno ricevuto qualche applauso e tante critiche, c’è chi voleva il capitano più spesso in campo e chi chiedeva minuti per la crescita dell’argentino, ma anche chi non voleva entrambi.

Se analizziamo le partite dei due  noteremo, però, un fattore molto strano: Cannavaro ha disputato una buona prestazione con l’Atalanta, ma era affiancato da Albiol, Fernandez con il Livorno, affiancato da Britos, si è comportato bene, ma i due, schierati insieme con il Sassuolo, giocarono una partita da 4 in pagella.

Ora c’è chi pensa che Cannavaro e Fernandez non possano giocare insieme, ma affiancati ad un altro centrale possano rendere meglio, c’è chi pensa che la partita con il Sassuolo non sia giudicabile, in quanto l’intera squadra è stata protagonista di una pessima prestazione ed infine c’è chi, con ottimismo, pensa che i due possano giocare contro squadre medio-piccole, svolgendo bene i loro compiti. Le voci di mercato però non si fermano, da Skrtel a Mascherano, passando per Rami e Schar, facendo pensare ad un possibile addio di almeno un componente della coppia Cannavaro-Fernandez.