shinystat spazio napoli calcio news Questione portiere - Chi difenderà la porta azzurra?

Questione portiere – Chi difenderà la porta azzurra?


Morgan De SanctisChi sarà il portiere del Napoli nella prossima stagione? Un interrogativo che nessuno sembra essersi posto, forse perché tutti distratti dalla telenovela Cavani, ma che è di fondamentale importanza per la squadra azzurra. Se è vero che con Rafa Benitez si è aperto un nuovo ciclo per il Napoli, allora si deve iniziare a pensare anche al futuro difensore della porta partenopea.

Il primo dubbio da sciogliere è quello di De Sanctis. Il portiere di Guardiagrele offre esperienza, sicurezza e un attaccamento forte alla maglia azzurra, per il quale è diventato un idolo per i tifosi azzurri. A suo discapito però, potrebbero iniziare a pesare i 36 anni compiuti lo scorso 26 marzo. Per un portiere i riflessi felini e un’agilità elastica, il tutto condito da una buona tecnica, sono fondamentali, e purtroppo con il passare degli anni tali caratteristiche potrebbero venire meno per il nostro Morgan.

Nasce quindi l’esigenza di dare uno sguardo al futuro. Da giorni si parla dell’accostamento al Napoli del portiere brasiliano Rafael, la cui trattativa sembra essere anche a buon punto, malgrado l’inserimento della Roma, che rimasta orfana di Stekelenburg, gli offre un posto da sicuro titolare nella nuova Roma di Garcia. Invece nel Napoli di Benitez, il portiere 23enne si giocherebbe il posto da titolare proprio con De Sanctis, ed è proprio questo fattore che sembri ostacolare l’arrivo di Rafael in azzurro.

Se la trattativa per il giovane portiere brasiliano non dovesse andare in porto, si potrebbe dare un’occhiata anche in Italia, dove di certo non mancano giovani portieri di talento. E’ il caso di Andrea Consigli, portiere 26enne dell’Atalanta, che nella stagione appena conclusa ha offerto grandi prestazioni e una continuità e un rendimento costante. Il portiere orobico ha un contratto fino al 2016 ed è valutato sui 7 milioni di euro, ma dati i buoni rapporti tra il Napoli e l’Atalanta le percentuali di successo potrebbero essere elevate. Un altro giocatore italiano che potrebbe interessare alla squadra partenopea è il portiere del Parma Antonio Mirante. Diventato ormai affidabile e con una buona esperienza in A, il portiere stabiese potrebbe essere un degno sostituto di De Sanctis, qualora quest’ultimo dovesse ricevere il benservito. Opzioni per il futuro potrebbero essere invece i giovanissimi Perin del Pescara, o Fiorillo della Sampdoria, che verrebbero rigirati in prestito per acquisire esperienza e sicurezza.

Nonostante quindi il mercato, che sembra impazzare solo per bomber dai costi milionari, è da tenere d’occhio il ruolo del portiere, spesso messo da parte, quasi in sordina, ma in grado di portare sulle spalle il peso di un’intera squadra. La difesa partenopea in questi anni sta mostrando una solidità difensiva invidiabile, e tutti i tifosi azzurri sperano che le cose continuino così, indipendentemente da chi possa essere il prossimo estremo difensore della retroguardia napoletana.