shinystat spazio napoli calcio news Casa Dimaro, tutto esaurito: previste 5000 presenze al giorno

Casa Dimaro, tutto esaurito: previste 5000 presenze al giorno


centro_sportivo_dimaroTutto esaurito a Dimaro e dintorni dal 13 al 26 luglio, località del Trentino dove il Napoli effettuerà per il terzo anno consecutivo la preparazione estiva. Almeno cinquemila le presenze fisse previste quotidianamente in tutta la Val di Sole, una delle valli che la Trentino Marketing sta cercando di rilanciare attraverso una serie di manifestazioni sportive, tra queste l’ospitalità offerta a squadra di calcio di un certo prestigio qual è il Napoli appunto. “Quest’anno la novità dell’allenatore ha creato un effetto boom nei tifosi del Napoli – ha detto il sindaco di Dimaro, Romedio Menghini –. Abbiamo ricevuto più prenotazioni rispetto alla passata stagione. Evidentemente l’arrivo di Benitez suscita la curiosità di migliaia di tifosi. Forse ancora più dell’assenza di Cavani che noi qui non abbiamo avuto mai il piacere di ospitare perchè ha usufruito sempre di un periodo di riposo supplementare”.

Dimaro non è riuscita da sola a soddisfare le enormi richieste di soggiorno che sono arrivate dall’Italia ma soprattutto da Svizzera e Germania dove i tifosi del Napoli abbondano. Nonostante l’apertura di nuovi bed and breakfast, molti sostenitori sono stati dirottati negli alberghi delle località vicine. In particolare modo a Folgarida, che partecipa all’organizzazione del ritiro insieme con Dimaro, ma anche a Pejo, Cles che è il centro più popoloso della valle, Marilleva. “Ci stiamo organizzando ancora meglio sul piano logistico per offrire ai tifosi del Napoli una degna ospitalità ed anche serate all’insegna del puro divertimento. Abbiamo individuato nuove aree di parcheggio, ci stiamo dando da fare per creare protezione all’albergo che ospita i calciatori, stiamo tappezzando il paese di bandiere azzurre e poster. Insomma l’esperienza dei due precedenti ritiri ci servirà per fare ancora meglio” assicura Alessandro Fantelli, assessore allo sport del comune di Dimaro che gestisce il rinomato club del rafting. Anche questa estate porteremo i calciatori del Napoli e tutto lo staff a fare rafting lungo il torrente Noce. E saremmo lieti di portare anche Benitez a bordo dei nostri gommoni. Sarà un modo per staccare la spina e divertirsi quando il mister concederà la mezza giornata di riposo”.

Ma stavolta sarà ricco anche il cartellone di eventi collaterali al ritiro precampionato. A Folgarida, nel locale teatro comunale, aspettano l’incontro dei tifosi con Benitez per fargli le prime domande sul futuro. A Dimaro, invece, ci sarà la presentazione delle nuove maglie, un incontro con il presidente De Laurentiis ed alcuni calciatori, nonchè la solita visita del cardinale Sepe che si trova in vacanza non lontano dal Trentino. E poi gli spettacoli nella piazzetta della ridente cittadina della Val di Sole che dispone di uno degli impianti meglio attrezzati di tutta la regione. Oltre a Guido Lembo che per amicizia con De Laurentiis non manca mai, quest’estate ci saranno i comici di Made in Sud ad allietare un paio di serate dei tifosi che seguiranno il ritiro. Ed è probabile che in quelle sere presenzieranno anche alcuni calciatori azzurri. Sarà meglio attrezzato e fornito anche lo store dei articoli sportivi a marchio Napoli allestito all’ingresso dell’impianto dove si svolgono gli allenamenti. Lo scorso anno andarono a ruba magliette, tute, cappellini, palloni.

E poco distante, a Pinzolo, ci sarà l’Inter di Mazzarri. Il destino vuole che Benitez ed il tecnico toscano si siano scambiate le panchine e che si trovino a pochi chilometri di distanza. Ma per ora le prenotazioni negli alberghi sono nettamente a favore dei tifosi del Napoli, curiosi di vedere all’opera il nuovo tecnico e cominciare a fare dei raffronti tra i due sistemi di allenamento.

Fonte: Il Corriere dello Sport